PRONOSTICI DI CHAMPIONS LEAGUE – La Champions League è una delle competizioni più prestigiose del panorama calcistico. Sebbene sia riservata ai soli club europei, continua a essere considerata a livello internazionale un torneo di tutto rispetto.

Tradizionalmente, è sempre stato il vecchio continente a sfornare le migliori squadre; è sufficiente pensare a nomi del calibro di Milan, Manchester United e Barcellona per avere un’idea di come l’Europa sia la culla di squadre davvero formidabili.

La Champions League dà la possibilità a queste formazioni di sfidarsi in un’unica competizione nel tentativo di conquistare il titolo di campione d’Europa.

Grazie alla sua fama, questo torneo vanta anche un settore delle scommesse piuttosto attivo.

I più esperti sapranno che indovinare il risultato di queste sfide è tutt’altro che semplice; per questo, in molti potrebbero essere propensi a dedicarsi ai giochi da casinò online come quelli disponibili qui, una forma di intrattenimento che rappresenta una valida alternativa alle scommesse.

Tornando alla Champions, le premesse per un torneo davvero entusiasmante ci sono tutte; soprattutto se consideriamo l’andamento dell’attuale campionato di calcio come indicatore.

PRONOSTICI DI CHAMPIONS LEAGUE – I campioni in carica riusciranno a riconfermarsi?

Chi ha seguito la Champions League l’anno scorso saprà che il prestigioso trofeo è, piuttosto inaspettatamente, finito nella bacheca del Chelsea.

Con il cambio dell’allenatore avvenuto pochi mesi prima, i Blues non erano di certo considerati i favoriti per la vittoria; ma di fatto sono riusciti a salire sul tetto d’Europa.

Il club inglese cercherà di ripetere le prestazioni anche in questa stagione; migliorando partita dopo partita.

La finale dello scorso anno aveva visto la sfida contro il Manchester City, attualmente la squadra migliore al mondo.

In quell’occasione i Blues erano riusciti a imporsi, ma ad oggi il City è di gran lunga più forte rispetto ad allora; senza dimenticare che al momento guida la classifica di Premier League con 11 punti di vantaggio sulla seconda.

E il PSG?

All’inizio della stagione tutti gli occhi erano puntati sul PSG e sulla sua formazione da sogno. Se sulla carta i vari Kylian Mbappé, Neymar e Lionel Messi avrebbero dovuto fare dei francesi il migliore club al mondo, la realtà si è rivelata diversa.

L’attaccante argentino in particolare ha faticato non poco a trovare il proprio equilibrio in una città che è così diversa dalla sua amata Barcellona.

Nella fase a gironi, il PSG è riuscito a raccogliere solo tre vittorie in sei gare, mentre nella prossima giornata si troverà di fronte il Real Madrid in una sfida tutt’altro che facile.

Chi vincerà?

Ad oggi, la squadra favorita per la vittoria della Champions è indubbiamente il Manchester City. Guidato da Pep Guardiola, ovvero uno dei migliori allenatori attualmente in circolazione, il club inglese è ora visto come una delle forze più temibili da affrontare.

Se l’anno scorso è stato battuto in finale da un Chelsea in gran forma, senza dubbio in questa stagione farà di tutto per non fare lo stesso errore; anche se comunque non saranno da sottovalutare le altre avversarie, specialmente nelle gare in trasferta.

Dal punto di vista dei tifosi, la Champions League è da sempre una competizione molto attesa.

In particolare, quest’anno i fan seguiranno con entusiasmo le prossime gare per vedere quali club avanzeranno nel torneo, quali verranno eliminati, ma soprattutto quale arriverà a sollevare il trofeo nella partita finale.

Articolo precedenteCovid Serie A, nove della Salernitana, quindici nel Venezia: gare a rischio?
Articolo successivoAgente Lucas Alario: “Venezia ottima piazza, ma il Leverkusen non lo cede” – ESCLUSIVA EC

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui