Cessione Genoa, Preziosi vende la società: firmato questa mattina il passaggio dell’intero pacchetto azionario del club

Un altro fondo americano in Serie A. Non è ormai una novità vedere gli statunitensi interessarsi ai club italiani. E infatti, dopo le proprietà di Milan, Bologna, Fiorentina e Roma, per esempio, si aggiungerà anche il Genoa, che non apparterrà più ad Enrico Preziosi.

PREZIOSI-GENOA, E’ FATTA PER LA CESSIONE AL FONDO 777 PARTNERS

La Gazzetta dello Sport infatti, riporta che il presidente rossoblù ha firmato stamane la cessione dell’intero pacchetto azionario del club al fondo statunitense 777 Partners, che a livello calcistico nel calcio europeo detiene già una quota del 6% del Siviglia. Preziosi aveva rilevato il Grifone nell’estate 2003, salvandolo dal fallimento e coprendo con risorse proprie un disavanzo all’epoca di 27 milioni di euro, evitando così il tracollo finanziario della società.

Nelle prossime ore, forse già nella giornata di domani, ci sarà l’annuncio ufficiale della vendita e la presentazione della nuova proprietà. Il presidente attuale non manterrà alcuna quota societaria del Genoa, ma soltanto un incarico istituzionale, presumibilmente per il prossimo triennio, a cominciare dai rapporti fra la società rossoblù e la Lega Calcio. Si chiude così un ciclo lunghissimo di gestione societaria: nessun presidente della storia genoana aveva infatti gestito il club per quasi un ventennio.

Cessione Genoa, Preziosi

Da domani comincia un’altra storia.

LEGGI ANCHE, AD ESEMPIO:

Agente Caputo: “Non si è mai creata l’opportunità per un approdo a Napoli”

Barcellona, Koeman: “Club con me nella ricostruzione e con i giovani, serve pazienza”

James Rodriguez Everton: è addio. Il colombiano giocherà in Qatar

Roma-Udinese, Mourinho: “Non entro nella dinamica euforia-depressione”

Bologna-Genoa, Mihajlovic: “Rigore per il Grifone? Inesistente”

Milan, Kessiè può salutare: il Man. Utd lo vuole come sostituto di Pogba

Napoli, agente Rrahmani: “Con Spalletti energia positiva. Miglior momento di Amir? Magari sarà lo Scudetto”

Articolo precedenteAgente Caputo: “Non si è mai creata l’opportunità per un approdo a Napoli”
Articolo successivoRoberto Pruzzo: “Cessione Genoa? Spero che sia un punto di svolta”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui