Lilian Brassier, centrale del Brest, sarebbe obiettivo dichiarato del mercato di Napoli e Milan: il Presidente del club non chiude le porte

C’è un grande protagonista della splendida cavalcata del Brest, terzo in Ligue 1 e reduce da cinque vittorie consecutive senza subire alcuna rete: Lilian Brassier, roccioso centrale difensivo classe 1999. Non è un caso, dunque, il fatto che Milan e Napoli abbiano recentemente bussato alla porta del club transalpino per comprendere la fattibilità di un’operazione già nel corso della finestra invernale del mercato. Da questo punto di vista, il Presidente del club, Denis La Saint, intervenuto in conferenza stampa al termine del match contro il Montpellier, non ha assolutamente chiuso alla possibilità di un’eventuale cessione del centrale francese, sul quale si è espresso lo stesso Moncada prima del match di Coppa Italia, contro l’Atalanta.

“Brassier sta facendo benissimo con noi ed è normale che abbia riscosso interesse da parte di diversi club. Proprio in relazione al suo rendimento, è giusto che venga ceduto ad una cifra congrua e convincente. Non escludo a priori una sua cessione, ma l’eventuale club dovrà presentare un’offerta importante. Diversamente, il calciatore resterà con noi anche in futuro; le porte per una sua partenza sono aperte e il fatto che piaccia a molti club rappresenta una gratificazione anche per la società”. Secondo le ultime indiscrezioni pervenute nel corso degli ultimi giorni, la valutazione apposta dal Brest sul cartellino di Brassier non sarebbe inferiore ai 12 milioni di euro.

Forte di un accordo vincolante con il centrale francese scadente nel 2025, il Brest potrà far scattare l’asta internazionale per il proprio centrale difensivo, ma a stretto giro di posta. Milan e Napoli sarebbero ufficialmente iscritte alla corsa per il ventiquattrenne, il quale ha già dimostrato la propria affidabilità nelle sedici apparizioni messe a referto in stagione, ma dovranno necessariamente trovare gli argomenti giusti per persuadere il Brest a cedere il difensore.

 

Articolo precedenteMercato Milan, Buongiorno pista sempre viva: contatti diretti
Articolo successivoDoig al Marsiglia, accordo quasi definito: rifiutato anche il Sassuolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui