[df-subtitle]Lucas Moura e Harry Kane spazzano via i Red Devils a Old Trafford[/df-subtitle]

Un Tottenham superlativo si sbarazza senza particolari problemi del Manchester United di Mourinho a Old Trafford, in questo posticipo del lunedì in Premier League. Gli Spurs hanno travolto sia sul piano del punteggio che del gioco i Red Devils con un secco 3-0 che manda nei guai lo Special One, sempre più solo a osservare la nave che affonda. I tifosi però non hanno abbandonato il tecnico portoghese, applaudito affettuosamente a fine gara nonostante il pessimo risultato rimediato dai suoi. I padroni di casa hanno retto decentemente il campo nella prima parte di gara, dove Lukaku si è divorato un gol a porta vuoto dopo aver superato Lloris abbastanza agevolmente, ma questo rimarrà l’unico vero acuto dei Red Devils.

Nella  ripresa, gli uomini di Pochettino passano in vantaggio con l’incornata perfetta di Harry Kane, per poi dilagare con Lucas Moura, freddissimo sotto porta e autore di una doppietta memorabile. Ora, la proprietà americana dello United si consulterà per decidere se vale davvero la pena insistere su Mourinho, oppure virare verso altri manager (Zidane e Conte su tutti). La sensazione è che il portoghese abbia davvero le ore contate dopo questo match da incubo disputato nel Teatro dei Sogni.

 

PREMIER LEAGUE, 2a GIORNATA – 2018/19 – POSTICIPO

MANCHESTER UNITED – TOTTENHAM – 0-3 – 50′ Kane, 52′, 84′ Lucas Moura

Articolo precedenteAll’Olimpico emozioni e spettacolo: Roma-Atalanta finisce 3-3
Articolo successivoRoma, Di Francesco: “Atalanta che andava il doppio, noi diesel”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui