PREMIER 5 SOSTITUZIONI – E’ arrivata l’ufficialità da parte della Lega inglese per quanto concerne le cinque sostituzioni, usufruibili da parte dei club a gara in corso. Una decisione che era nell’aria da tempo e che permetterà alle squadre di ruotare i giocatori con maggior frequenza, evitando così infortuni per via della preparazione precaria dovuta allo stop Covid-19. In Inghilterra la situazione non è ancora sotto controllo, ma la Premier League riprenderà il prossimo 17 giugno. Dunque siamo sempre più vicini alla ripartenza.

Ecco il comunicato diramato dalla Lega inglese riguardo le cinque sostituzioni in campo:

“Oggi i club di Premier League hanno concordato alcune modifiche temporanee alle regole relative alle sostituzioni. Per il resto della stagione 2019/20, il numero di sostituti che possono essere utilizzati durante una partita aumenterà da tre a cinque giocatori. Ciò è in linea con la modifica temporanea della norma fatta dall’International Football Association Board il mese scorso. I club hanno inoltre approvato di aumentare il numero massimo di giocatori in panchina da sette a nove per il resto della stagione 2019/20”​. Dunque è tutto pronto in Premier League per la ripresa che sarà quasi una formalità per il Liverpool di Jurgen Klopp, primo con 25 punti di vantaggio sul Manchester City di Guardiola.

 

Articolo precedenteSerie A infortuni: Higuain si ferma, problemi per Milinkovic, Ibra ok
Articolo successivoJuventus mercato Suárez: bianconeri sulle tracce dell’attaccante

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui