[df-subtitle]Gli uomini di Pochettino rimangono al terzo posto ma il Chelsea di Sarri potrebbe avvicinarsi[/df-subtitle]

Periodo non proprio brillante per il Tottenham di Pochettino in Premier League. Dopo il grande traguardo della semifinale di Champions League, gli Spurs cadono ancora una volta in campionato. Il West Ham sbanca il Tottenham Stadium grazie alla bordata micidiale di Antonio, pescato in area da un’ottimo assist di Arnautovic. Una sconfitta pesante per gli Spurs dato che domani, il Chelsea avrà l’occasione di agganciarli al terzo posto qualora la squadra di Sarri riesca a battere il Manchester United.

Il resto di questo sabato di Premier ci porta i pareggi nei match Crystal Palace-Everton, Southampton-Bournemouth e Brighton-Newcastle. Vittoria interna solo per l’onore quella del retrocesso Fulham: una rete di Babel basta ai londinesi per piegare il Cardiff, sempre più vicino alla retrocessione. Il Wolverhampton batte per 2-1 il Watford in trasferta con le reti Jimenez e Jota.

 

PREMIER LEAGUE, 36a GIORNATA – 2018/19

TOTTENHAM – WEST HAM – 0-1 – 67′ Antonio

CRYSTAL PALACE – EVERTON – 0-0 

FULHAM – CARDIFF – 1-0 – 79′ Babel

SOUTHAMPTON – BOURNEMOUTH – 3-3 – 12′ Long (B), 20′ Gosling (B), 32′, 86′ Wilson (B), 55′ Ward-Prowse (S), 67′ Targett (S)

WATFORD – WOLVES – 1-2 – 41′ Jimenez (WO), 49′ Gray (WA), 77′ Jota (WO)

BRIGHTON – NEWCASTLE – 1-1 – 18′ Perez (NC), 75′ Gross (B)

Articolo precedenteRoma-Cagliari 3-0, Maran: “Non mi aspettavo un approccio così negativo”
Articolo successivoInter – Juventus, le parole di Spalletti e Allegri

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui