La premier League riparte? Il 12 giugno potrebbe essere il giorno buono, ma la situazione in giro per il mondo è così confusionaria che il momento è propizio per contraddire cose dette pochi minuti prima. Si cerca un minimo di stabilità e di certezze, si cerca di dare risposte a sponsor e televisioni e quindi si azzardano date e ipotesi di apertura.

Se in Francia e Olanda la stagione è chiusa, in Italia la situazione è ingarbugliata – ma va? – e in Germania si fa il conto alla rovescia per l’apertura, ecco invece la situazione in Premier League.

LA PREMIER LEAGUE RIPARTE? – Questo è la dichiarazione dei club inglesi e trascritta in italiano per il web dal Corriere dello Sport a proposito della possibile riapertura prevista per il 12 giugno:

La Premier League vuole portare a termine la stagione, in condizioni di sicurezza, ma si riprenderà solo col pieno appoggio del governo, che ringraziamo per il pieno appoggio ricevuto in questi giorni, e dopo aver sentito il parere di medici, giocatori e allenatori.

La Premier accoglie con favore la creazione di un gruppo di lavoro governativo esplicitamente dedicato alla ripresa dello sport di elite, incontrato per la prima volta stamattina. È stato concordato di attribuire un ruolo chiave alle consultazioni con le associazioni di giocatori e manager“.

Articolo precedenteDiamanti: “Arrivato in A al momento giusto, Percassi gran presidente. Pioli, l’Inghilterra, l’Australia…”
Articolo successivoCalcioscommesse Trippier scommette su se stesso e rischia la squalifica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui