[df-subtitle]L’allenatore del Manchester United lancia un appello ai calciatori reduci dal Mondiale, ancora non disponibili[/df-subtitle]

Le amichevoli estive del Manchester United di Mourinho non sono state memorabili. In molti sommettono sull’esonero anticipato per il tecnico portoghese, alle prese nell’allestire una squadra rimaneggiata viste le tante assenze in questo tour negli USA. Il 4-1 inflitto dal Liverpool di Klopp nei confronti dei Red Devils pesa come un macigno nonostante sia solo un match da torneo estivo. Dopo i tanti soldi spesi negli anni, Mou non sa più che pesci prendere: la società lo accontentato in tutti i modi, acquistando calciatori di valore come Lukaku, Sanchez, Bailly o Matic.

La stagione di Premier League è alle porte – si parte il prossimo 10 agosto – e molti giocatori mancano ancora all’appello. In conferenza stampa, lo Special One ha mostrato segni di insofferenza verso tali calciatori, ancora in vacanza post-Mondiale. Mou ha lanciato un appello, invitando a un rientro anticipato alla base in vista della prossima imminente stagione:

“Spero che i ragazzi in meritata vacanza si prendano cura della loro forma e che qualcuno segua l’esempio di Rashford e Phil Jones che sono tornati un po’ prima per cercare di aiutare la squadra altrimenti ad inizio stagione saremo nei guai”.

Articolo precedenteBonucci e Allegri, pace fatta già a ottobre
Articolo successivoOfferta Atletico Madrid per Giovanni Simeone

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui