[df-subtitle]Una doppietta dell’ariete belga regala i tre punti allo United, vincente contro il Burnley[/df-subtitle]

Era l’ultima chiamata per Jose Mourinho. Il tecnico portoghese si giocava la permanenza sulla panchina del Manchester United quest’oggi contro il Burnley e is suoi ragazzi lo hanno accontentato con una vittoria per 2-0. Vantaggio firmato da Lukaku, abile a insaccare di testa un traversone proveniente dalla sinistra. Il definitivo 2-0 è sempre opera del belga, scaltro a insaccare un pallone vagante in area avversaria. Il Burnley rimane al penultimo posto in classifica, avendo racimolato solamente un punto in queste prima quattro giornate di Premier League. Lo United risorge dopo le due sconfitte consecutive contro Brighton e Tottenham, salendo a quota 6 punti.

Passo falso del Tottenham di Pochettino che perde per 2-1 sul campo del Watford. Porta fortuna la presenza in tribuna di Elton John alla squadra di Garcia, la quale rimonta due reti con Deeney e Cathcart. Gli Spurs erano passati in vantaggio con un’autorete di Doucoure. Watford a punteggio pieno assieme a Liverpool e Chelsea. Vince anche l’Arsenal di Emery con il 3-2 in trasferta al Cardiff.

 

PREMIER LEAGUE, 4a GIORNATA – 2018/19

CARDIFF – ARSENAL – 2-3 – 12′ Mustafi (A), 45′ Camarasa (C), 62′ Aubameyang (A), 70′ Ward (C), 81′ Lacazette (A)

WATFORD – TOTTENHAM – 2-1 – 53′ aut. Doucoure (T), 69′ Deeney (W), 76′ Cathcart (W)

BURNLEY – MANCHESTER UNITED – 0-2 – 27′, 44′ Lukaku

 

CLASSIFICA: LIVERPOOL 12 punti, Chelsea 12, Watford 12, Manchester City 10, Tottenham 9, Bournemouth 7, Everton 6, Leicester 6, Arsenal 6, Manchester United 6, Wolves 5, Southampton 4, Fulham 4, Brighton 4, Crystal Palace 3, Cardiff 2, Huddersfield 2, Newcastle 1, Burnley 1, West Ham 0

 

Articolo precedenteSampdoria – Napoli 3-0 Defrel e Quagliarella annullano il Napoli
Articolo successivoLa Lazio si sblocca: Frosinone battuto 1-0, decide Luis Alberto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui