[df-subtitle]Il centrale croato del Liverpool critico nei confronti del capitano del Real Madrid[/df-subtitle]

Tra Sergio Ramos e il Liverpool non corre buon sangue e ciò è risaputo da mesi. Le dichiarazioni post finale di Champions League da parte del capitano del Real Madrid, non sono piaciute all’ambiente Liverpool, il quale non ha mai perdonato il brutto fallo da parte di Ramos nei confronti di Salah, costretto ad abbandonare il terreno di gioco proprio nei primi minuti dell’atto finale di Champions. Il centrale difensivo dei Reds, Lovren, ha criticato aspramente il difensore spagnolo attraverso il canale YouTube Copa 90, sminuendo le sue prestazioni e gonfiando il petto, definendosi addirittura migliore di lui:

“Sono uno dei migliori difensori centrali, non il migliore. In questa stagione, dimmi chi è stato a giocare la finale di Champions League e un mese dopo quella del Mondiale. Sono stato il secondo dopo Thierry Henry. Non ho vinto, però credo anche che mi deve essere riconosciuto. Sergio Ramos? Fa molti più errori di me in difesa, però gioca nel Real Madrid. Con Cristiano Ronaldo in squadra, quando commetti un errore il match termina 5-1 o 5-2 e nessuno vede l’errore”. 

[df-subtitle]Varane il migliore secondo Lovren[/df-subtitle]

Poi elogia Varane, difensore centrale del Real Madrid e vincitore della Champions e del Mondiale: Varane mi piace. Merita molti più riconoscimenti, ma penso che non sia considerato come Ramos e non sono d’accordo. Credo in maniera definitiva che Varane sia migliore di lui, adesso e anche negli anni passati. Ha vinto la Champions e il Mondiale, solo per questo merita di essere eletto come il miglior centrale al mondo”.

Infine, Lovren inserisce il suo compagno di reparto nel Liverpool, Virgil Van Dijk, tra i suoi centrali preferiti assieme a Thiago Silva del PSG: “Io e Van Dijk abbiamo disputato una grande stagione. Thiago Silva è un gran calciatore, ha esperienza, non è molto alto ma ha un grande stacco di testa”.

Articolo precedenteNapoli contro Empoli e Psg. Tormentone Cavani: se ne parla a ‘Un Calcio Alla Radio’
Articolo successivoInter, Vrsaljko: “Il campionato è aperto, dobbiamo crescere e migliorare”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui