[df-subtitle]La squadra di Guardiola non va oltre l’1-1 con i Wolves, prima vittoria per i Gunners di Emery[/df-subtitle]

Sabato sfortunato per il Manchester City di Guardiola. Orfani di De Bruyne – che starà fuori due mesi per infortunio – i campioni in carica di Premier League vengono fermati da un buon Wolverhampton. passato in vantaggio grazie al gol di Boly, viziato chiaramente da un fallo di mano di quest’ultimo. I Citizens trovano la forza di reagire nonostante l’ingiustizia subita e i due pali clamorosi colti nel primo tempo da Aguero e Sterling, trovando il pareggio grazie a Laporte e al suo perentorio stacco di testa su assist di Gundogan. Aguero avrebbe pure la chance su calcio di punizione nei minuti di recupero, ma la sfortuna torna a far capolino sul City e l’argentino coglie una clamorosa traversa appena prima del fischio finale.

Sorride invece l’Arsenal di Emery, vincente sul West Ham di Pellegrini per 3-1. Continua la suo marcia il Liverpool di Jurgen Klopp, vittorioso a Anfield per 1-0 sul Brighton. Il successo dei Reds è firmato Salah. Terminano in pareggio i due match Bournemouth-Everton e Huddersfield-Cardiff. Maguire porta i tre punti allo scadere al Leicester contro il Southampton.

 

PREMIER LEAGUE, 3a GIORNATA – 2018/19

WOLVES – MANCHESTER CITY – 1-1 – 57′ Boly (W), 69′ Laporte (MC)

ARSENAL – WEST HAM – 3-1 – 25′ Arnautovic (WH), 30′ Monreal (A), 70′ aut. Diop (A), 90′ Welbeck (A)

BOURNEMOUTH – EVERTON – 2-2 – 56′ Walcott (E), 66′ M. Keane (E), 75′ King rig. (B), 79′ Ake (B)

HUDDERSFIELD – CARDIFF – 0-0 

SOUTHAMPTON – LEICESTER – 1-2 – 52′ Bertrand (S), 56′ Gray (L), 90′ Maguire (L)

LIVERPOOL – BRIGHTON – 1-0 – 23′ Salah

Articolo precedenteInter, i convocati di Spalletti per il Torino: ecco Nainggolan
Articolo successivoBundesliga: successo esterno dell’Eintracht, cade lo Schalke

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui