[df-subtitle]Sturridge raggiunge in extremis il pari a Stamford Bridge per i Reds, United KO[/df-subtitle]

Con la vittoria per 2-0 sul Brighton firmata Sterling-Aguero, il Manchester City approda al primo posto in classifica, sfruttando il pareggio tra Chelsea e Liverpool. Vantaggio blues con Hazard, autore di una sgroppata sulla sinistra e poi conclusa con un tiro a incrociare. Tante emozioni a Stamford Bridge con occasioni da una parte dall’altra. Il Chelsea avrebbe la palla gol sempre con il solito Hazard nella ripresa, ma Alisson ci mette una pezza. I Reds di Klopp – vicini al gol con Manè e Firmino – trovano il pari quasi allo scadere. Autore del gol, Daniel Sturridge, entrato dalla panchina come di consueto ma cinico e freddo a battere Kepa con un tiro micidiale di sinistro. Il Liverpool è sempre al comando assieme al City con 19 punti, ma i campioni in carica hanno una migliore differenza reti. Il Chelsea di Sarri insegue ed è a soli due punti dalla vetta.

[df-subtitle]Ancora una sconfitta per lo United, vittoria nei minuti finali per l’Arsenal[/df-subtitle]

Sconfitta clamorosa per il Manchester United di Mourinho, travolto dalle martellate dello West Ham di Pellegrini. Rete di tacco di Felipe Anderson a sbloccare il risultato per gli Hammers. Raddoppio servito da una sfortunata autorete di Lindelof. Rashford accorcia le distanze con una prodezza – altro tacco – ma non servirà a nulla dato che Arnautovic metterà il risultato in cassaforte, sfruttando uno svarione difensivo dei Red Devisl: 3-1. Mourinho è definitivamente sulla graticola a partire da oggi.

Vittoria per l’Arsenal di Emery nei minuti finali contro l’arcigno Watford (2-0). Stesso punteggio – ma esterno – per il Tottenham che con una doppietta di Kane piega l’Huddersfield. Sempre 2-0 esterno per il Leicester sul Newcastle, mentre i gol di Cavaleiro e Castro Otto bastano al Wolverhampton per trionfare sul Southampton. Everton-Fulham finisce 3-0 per i padroni di casa (doppietta di una strepitoso Sigurdsson, che sbaglia pure un calcio di rigore).

 

PREMIER LEAGUE, 7a GIORNATA – 2018/19

WEST HAM – MANCHESTER UNITED – 3-1 – 5′ Anderson (WH), 43′ aut. Lindelof (WH), 71′ Rashford (MU), 74′ Arnautovic (WH)

ARSENAL – WATFORD – 2-0 – 81′ aut. Cathcart, 83′ Ozil

EVERTON – FULHAM – 3-0 – 56′, 89′ Sigurdsson, 66′ Tosun

HUDDERSFIELD – TOTTENHAM – 0-2 – 25′, 34′ Kane

MANCHESTER CITY – BRIGHTON – 2-0 – 29′ Sterling, 65′ Aguero

NEWCASTLE – LEICESTER – 0-2 – 30′ Vardy, 73′ Maguire

WOLVES – SOUTHAMPTON – 2-0 – 79′ Cavaleiro, 87′ Castro Otto

CHELSEA – LIVERPOOL – 1-1 – 25′ Hazard (C), 89′ Sturridge (L)

 

CLASSIFICA: MANCHESTER CITY 19, Liverpool 19, Chelsea 17, Tottenham 15, Arsenal 15, Watford 13, Leicester 12, Wolves 12, Bournemouth 10, Manchester United 10, Everton 9, Crystal Palace 7, West Ham 7, Brighton 5, Southampton 5, Fulham 5, Burnley 4, Newcastle 2, Cardiff 2, Huddersfield 2.

Articolo precedenteMertens a Sky: “Il campionato non è compromesso”
Articolo successivoInter – Cagliari: 2-0, primi gol in nerazzurro per Martinez e Politano

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui