PREMIER LEAGUE AGUERO – Non è servito a Guardiola un super Aguero per sbarazzarsi del Crystal Palace in questa 23a giornata di Premier League. Primo tempo da dimenticare per gli Sky Blues, passati in svantaggio allo scadere quando Tosun è riuscito a colpire di testa indisturbato, sul secondo palo.

Nella ripresa, il City è tornato alla carica grazie al solito Aguero: il primo gol è arrivato con una zampata de El Kun su cross dalla sinistra di Gabriel Jesus. Poi l’argentino si è ripetuto di testa, schiacciando il pallone alle spalle di Guaita.

La partita sembrava andare liscia a favore dei campioni in carica d’Inghilterra, ma un contropiede del Palace al 90’ è risultato fatale. Portando all’autogol Fernandinho. Un pari che servirà senz’altro al Liverpool per allungare. Qualora i Reds vincano il big match di domani contro il Manchester United.

CHELSEA K.O. – L’Everton di Ancelotti non è andato oltre il pari con lo West Ham (1-1), così come l’Arsenal: ai Gunners non basta un gol di Martinelli con lo Sheffield United (1-1). Sconfitta inaspettata per il Chelsea fuori casa con il Newcastle (1-0 firmato Hayden al 90’). SouthamptonWolverhampton termina 2-3 mentre il Norwich batte 1-0 il Bournemouth. Ritirandosi su in classifica. Terminano in pareggio Watford-Tottenham (0-0) e Brighton-Aston Villa (1-1).

Articolo precedenteHaaland BVB, l’incredibile debutto del talento norvegese
Articolo successivoMilan Calhanoglu: “Avevamo bisogno di un leader come Ibra”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui