PREMIER LEAGUE –

32esima giornata di Premier League con particolare attenzione sull’Old Trafford, dove il Manchester United ospitava il Liverpool nella partita più sentita della zona: in vantaggio al 23′ con Luis Diaz , i Reds si fanno rimontare nella ripresa, gol di Bruno Fernandes e Mainoo prima di raggiungere il pareggio su rigore nel finale con Salah. Il pareggio avvantaggia Arsenal e Manchester City che nel sabato avevano vinto largamente le rispettive partite in trasferta contro Brighton e Crystal Palace.

Ora, lotta al titolo sempre più avvincente giornata dopo giornata: in testa c’è l’Arsenal, seguono Liverpool (pari punti ma secondo per differenza reti) e Manchester City distante un punto.

I risultati:

Crystal Palace-Manchester City 2-4
Wolwerhampton-West Ham 1-2
Everton-Burnley 1-0
Aston Villa-Brentford 3-3
Fulham-Newcastle 0-1
Luton-Bournemouth 2-1
Brighton-Arsenal 0-3
Manchester United-Liverpool 2-2
Sheffield United-Chelsea 2-2
Tottenham-Nottingham Forest 3-1

Il prossimo turno:

sabato 13 aprile 2024, ore 16.00

Newcastle-Tottenham (ore 13.30)

Brentford-Sheffield United
Manchester City-Luton
Nottingham Forest-Wolwerhampton
Burley-Brighton

Bournemouth-Manchester United (ore 18.30)

domenica 14 aprile

Liverpool-Crystal Palace (ore 15.00)
West Ham-Fulham (ore 15.30)
Arsenal-Aston Villa (ore 17.30)

lunedì 15 aprile

Chelsea-Everton (ore 21.00)

 

CLASSIFICA

Arsenal 71
Liverpool 71
Manchester City 70
Tottenham 60
Aston Villa 60
Manchester United 49
West Ham 48
Newcastle 47
Chelsea 44
Brighton 43
Wolwerhampton 42
Bournemouth 41
Fulham 39
Crystal Palace 30
Everton 29
Brentford 29
Nottingham Forest 25
Luton 25
Burnley 19
Sheffeld United 16

 

OLTRE A “PREMIER LEAGUE, 32ESIMA…“, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:
  1. Verona-Genoa, Gilardino: “Complimenti a Baroni, consapevoli di ciò che ci aspetta. Futuro? Basta”
  2. Fiorentina-Atalanta, Gasperini: “Coppa Italia più fattibile ma non indispensabile per certificare il lavoro”
  3. Serie A, salvezza: Cagliari-Verona e Sassuolo-Udinese, stessi risultati nel pomeriggio di Pasquetta
  4. Premier League, 30esima giornata: Liverpool mette la freccia ma è tutto aperto
  5. Spareggi Euro 2024, ecco le ultime partecipanti: Georgia, Polonia e Ucraina
  6. Milan, Leao post EL: “Mi diverto facendo cose diverse, mi trovo bene in questo club speciale”
  7. Champions, Spagna-Italia 2-0: Inter e Napoli, cosa non è andato
  8. Infortunio Zirkzee, le condizioni dell’attaccante nella nota del Bologna
  9. Valencia-Real Madrid, Vinicius protagonista ma quante polemiche arbitrali: “Vittoria negata al Mestalla”
  10. Pescara, Zeman costretto a lasciare: il suo messaggio
  11. Verona-Juventus 2-2, il miglior Hellas della stagione: così al Bentegodi
  12. Verona-Juventus, Allegri: “Trasferta sempre complicata, serve attenzione nei dettagli”
  13. Barcellona, Xavi: “Lavoro non apprezzato nel quotidiano”. Al successore: “Divertiti, impossibile”
  14. Panchina d’oro, Spalletti: “Evoluzione continua, spero possano vincerla anche tanti altri bravi”
  15. Liverpool, intervista Klopp: “Amo tutto qui e non allenerò altro club inglese, mi fermo almeno un anno. Vorrei…”
  16. Morte Gigi Riva: lutto per la Sardegna e per il calcio italiano
  17. Roma-Verona, De Rossi nella prima conferenza: “Mi sento allenatore, l’obiettivo…”
  18. Roma-Verona, Baroni: “Nuove opportunità e presupposti per far bene, crescere e lottare, nonostante tutto”
  19. Verona, Sogliano: “Uniti, ritrovare carattere e ciò che è scattato l’anno scorso”
  20. Cagliari, Luvumbo dev’essere una risorsa e non  una soluzione
  21. Nizza, Farioli si racconta ad Euro Show
Articolo precedenteGudmundsson: “Non andremo in vacanza dopo Verona. Sul futuro…”
Articolo successivoNapoli, interesse per 3 calciatori del Feyenoord

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui