Walter Mazzarri appare ampiamente soddisfatto della prestazione offerta dai suoi ragazzi e della vittoria ottenuta contro il Milan. Vittoria che lancia definitivamente i granata in piena corsa Champions. Ecco le sue parole nel post partita ai microfoni di Sky.

Sulla gara: “E’ stata una partita che ci ha fatto capire che siamo cresciuti tanto e che stiamo facendo un lavoro eccezionale. Oggi abbiamo vinto meritatamente contro una squadra forte, prima soffrivamo con le grandi per una questione di sudditanza psicologica. Ora invece ce la giochiamo. Speriamo di continuare così”.

Sull’espulsione: “Io ero calmo. Gli arbitri farebbero bene a concentrarsi sul campo piuttosto che pensare agli allenatori. Io stavo commentando con la panchina alcuni episodi. Ce l’hanno con me? Valutate voi”.

Sul cambio di Berenguer prima del gol: “Effettivamente il cambio di Berenguer era già pronto, aveva sbagliato qualcosina e mi sembrava molto stanco. Avrei messo Parigini che era fresco ma è andata bene così e sono contento per lui perché se lo merita”.

Sulle differenze tra il Mazzarri di anni fa e quello di ora: “Col Napoli si tendeva a rimanere tre contro due con la difesa, avevamo dei giocatori bravi in ripartenze come Hamsik, Cavani e Lavezzi e quindi stavamo più bassi. Sembravamo la Lazio di quest’anno. Col Torino invece siamo più compatti e aggressivi perché usciamo con gli esterni sui terzini e l’altro esterno fa la diagonale e ci mettiamo a 4. Assomigliamo all’Atalanta? Forse sì”.

Sul gioco: “Noi si cerca di giocare bene. Qualcuno mi da del difensivista ma se non fai bene la fase difensiva non puoi pretendere di vincere. Dipende dai giocatori che hai, dalle loro caratteristiche. Poi anche gli attaccanti fanno un gran lavoro perché arrivano spesso palle sporche e ci danno una grande mano”.

Articolo precedenteSerie A, Torino – Milan 2-0, Gattuso: “Ci gira un po’ così ma la squdra era viva”
Articolo successivoLiga: Cade il Real in casa del Vallecano, male anche Siviglia e Valencia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui