Gennaro Gattuso si presenta come al solito molto lucido nel post partita e ai microfoni di Sky commenta così la pesante sconfitta per 2-0 contro il Torino. Ecco le sue parole.

Sulla partita: “Siamo stati condannati da un episodio. Abbiamo fatto quello che dovevamo fare, la squadra era viva ma ora gira così. La prestazione c’è stata. Il Torino ti fa giocare male e quando prendi un rigore così perdi un po’ le staffe, però è vero in questo periodo non stiamo facendo bene e bisogna assumersi le proprie responsabilità”.

Sul momento: “In questo momento non riusciamo a soffrire in maniera compatta, non riusciamo a reagire. Se vedo la squadra in difficoltà non posso andare in conferenza e dire che l’ho vista bene. La squadra si impegna sempre però facciamo fatica e questo lo stiamo pagando, non siamo brillanti e pensiamo troppo e se si pensa troppo non va bene. Ci manca la tranquillità, mancano i risultati e la stiamo vivendo male e sembra che ci diamo le mazzate da soli. A Parma abbiamo commesso un fallo ingenuo e abbiamo preso gol, oggi idem. Però ripeto oggi ho visto una squadra viva”.

Sul futuro di Gattuso: “Io sono legato ai risultati, stiamo facendo fare delle figuracce ad una squadra storica e il primo responsabile sono io”.

Sulla stagione: “Erano anni che non arrivavamo a quattro giornate dalla fine a giocarci il quarto posto. Non siamo i più forti ma abbiamo una buona rosa che può crescere ancora. Sicuramente ho sbagliato qualcosa anche io, ma ci crediamo ancora”.

Articolo precedenteIl Torino schianta il Milan e sogna l’Europa: 2-0 firmato Belotti-Berenguer
Articolo successivoSerie A, Torino – Milan 2-0, Mazzarri: “Abbiamo capito che ce la possiamo giocare”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui