Per il Milan l’addio strappalacrime di Giroud potrebbe non essere l’unico. Il club rossonero, infatti, sta pensando alla possibile cessione di Theo Hernandez. La scelta sarebbe quella di vendere uno dei top player della squadra per poter finanziare gli acquisti della prossima sessione di mercato. In questo modo, il Milan vorrebbe metter su una rosa competitiva per tornare a vincere in Italia dopo l’insoddisfacente prestazione degli ultimi mesi.

Il futuro di Hernandez è, dunque, incerto in casa Milan, nonostante sia stato un pilastro del Diavolo per 5 lunghi anni. Intanto, ci sono già molti club esteri interessati al difensore rossonero. In particolare, come annunciato anche da Sportmediaset, il vice-capitano del Milan è nel mirino del Bayern Monaco. Per il Milan nessun calciatore della rosa è incedibile dinanzi ad un’offerta irrinunciabile. La squadra bavarese, per l’appunto, è pronta ad offrire 80 milioni per ottenere il cartellino di Hernandez.

Possibile cessione di Hernandez: per il Milan nessuno è incedibile

A fronte del progetto di mercato che la società rossonera ha in mente, questa sarebbe una somma considerevole insieme a quella che entrerà dai riscatti di De Ketelaere e Saelemaekers. Inoltre, ad arricchire questo piccolo tesoro si aggiunge l’incasso dell’accesso alla Champions League.

Quest’anno, dunque, la disponibilità finanziaria del Milan dipende dalla possibile cessione del terzino francese: attorno al suo futuro balla un bel gruzzoletto per finanziare il mercato del club rossonero.

 

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteMourinho, il Fenerbahçe non molla
Articolo successivoAngelino e la Roma, avanti insieme: esercitata opzione per il rinnovo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui