PORTOGALLO LEAO- Il Portogallo, vincitore dell’Europeo 2016, giocherà le prossime due partite contro Irlanda e Serbia, quest’ultima attualmente prima nel gruppo A. Con due vittorie, però, i ragazzi di Fernando Santos si assicurerebbero la qualificazione diretta al Mondiale in Qatar del 2022. Dal ritiro del Portogallo ha parlato in conferenza stampa Rafael Leao, attaccante del Milan, alla sua seconda convocazione in Nazionale maggiore. Queste le sue parole.

Ci aspettano due finali, non giochiamo per il pareggio. Vogliamo vincere entrambe le gare per avere il primo posto nel girone, siamo il Portogallo. Irlanda e Serbia sono due squadre molto forti, dobbiamo restare concentrati anche se ci sarà un po’ d’ansia per la qualificazione”.

PORTOGALLO LEAO – Il numero 17 rossonero ha anche risposta ad una domanda su Ibra e Cr7. E su con chi preferisca lavorare, l’ex Sporting Lisbona non ha avuto dubbi: “Cerco sempre di imparare da entrambi, sono due grandi giocatori. Sono più felice di lavorare con Ronaldo perché è un giocatore che ammiro molto”.

Su Twitter il giocatore ha poi voluto raddrizzare il tiro, sottolineando di come preferisca giocare allo stesso modo sia con Cristiano Ronaldo che con Ibra.

LEGGI ANCHE:

Francia, strappo al quadricipite per Pogba: out almeno due mesi

Real Ancelotti Casemiro: “Sono rimasto impressionato dal mister”

Italia, Immobile: “Nessun rimorso e rimpianto. Testardo, mi pongo sempre obiettivi, le critiche…”

Articolo precedenteFrancia, strappo al quadricipite per Pogba: out almeno due mesi
Articolo successivoZaccheroni: “Shevchenko? Sono sorpreso, ha avuto coraggio”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui