PODIO EUROPACALCIO DZEKO RIAPRE I GIOCHI – İnter, Milan e Juve bussano forte alla porta del campionato complice un Napoli non nella migliore giornata. Campionato apertissimo in testa, ma anche in coda grazie alla vittoria della Sampdoria.

Podio EuropaCalcio Dzeko riapre i giochi, Milan e Juve accorciano

1’posto
Edin Dzeko

Nessun campionato, tranne forse quelli del Milan degli invincibili, poteva dirsi vinto a gennaio. Quello di quest’anno non sarà da meno. Sicuramente non il miglior Napoli quello visto a San Siro, ma quanto è grande il merito dell’Inter? Davvero tanto e di quello che affermo ne è prova l’attenzione con la quale gli uomini di Inzaghi hanno affrontato la gara contro Spalletti. Nessuna iniziativa è stata concessa al Napoli, pressing asfissiante su tutte le fonti di gioco e raddoppio su Kvara sistematico. Napoli in difficoltà ad affondare, non nel palleggio, ma che per questo non riesce ad evere ossigeno vitale in grado di colpire e ridimensionare gli entusiasmi dell’Inter. Poi il colpo da campione di Dzeko che traduce in gol un cross a dir poco invitante. Vittoria che non fa una piega e che rimette anche l’Inter in rotta scudetto. D’ora in poi è un altro campionato, con il Napoli che ha qualche punto in più in classifica, ma che perde posizioni in analisi di storia e tradizione. Vedremo cosa accadrà.

Podio EuropaCalcio Dzeko riapre i giochi, Milan e Juve accorciano

2’posto
Milik e rossoneri

In egual misura, prima che a San Siro maturasse la sconfitta di Osimhen, Juve e Milan hanno approfittato del turno favorevole. Farlo dopo una pausa di campionato così lunga, non può che essere un merito aggiunto. Vittorie diverse per carità, ma che hanno in virtù della classifica lo stesso fine; Milan a meno cinque e Allegri a meno sette. Anche queste due strisciate, al pari e forse in più dell’Inter sono in lotta scudetto. Il Milan si è imposto abbastanza bene a Salerno, eccezion fatta per il finale che ha lasciato con il fiato sospeso un po’ tutto il popolo rossonero. La Juve soffre l’organizzazione di Alvini, rischia di perderla, ma alla fine fa sua la settima di fila. Questo è quanto. Così sembrava dovesse andare e così è andato.

Podio EuropaCalcio Dzeko riapre i giochi, Milan e Juve accorciano

3’posto
Lecce e Samp

Con due vittorie a sorpresa, Lecce e Samp danno una spinta al proprio campionato. Vittima illustre quella salentina visto che a Via del Mare cade Sarri. Giallorossi a +9 dal terz’ultimo posto e che possono, con un filo d’ottimismo guardare il futuro. La Samp passa a Sassuolo in una gara da 1 fisso. Bravo Stankovic a riuscire a tenere alta la concentrazione in quello che ormai il più grande cantiere a cielo aperto della Serie A. I blucerchiati vincendo hanno adesso la possibilità di giocarsi le proprie chances a partire dalla prossima quando a Marassi arriverà il Napoli.

Articolo precedenteNapoli su Ounahi: incontro a Milano con gli agenti del giocatore
Articolo successivoDS Rosario Central: “Sì, siamo in contatto con Di Maria”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui