Podio di EuropaCalcio Milan e Napoli sugli scudi. Giù la Roma – Il Napoli sciorina all’Olimpico una gara quasi perfetta. Stesso discorso per il Milan che vince il derby. Media punti light, ne può approfittare la Fiorentina?

Podio di EuropaCalcio Milan e Napoli sugli scudi. Giù la Roma

1’posto
i 25 minuti atomici del Napoli

Il Napoli in quel dell’Olimpico ha fornito una prestazione seria e di personalità. Ha tenuto banco ed eccezion fatta per i minuti iniziali ha avuto sempre a disposizione il pallino del gioco. C’è però un aspetto che va sottolineato e forse più precisamente, più che di un aspetto da sottolineare è un momento, un periodo, da ricordare.

Mi riferisco ovviamente al periodo che va dall’inizio della ripresa al gol del vantaggio firmato dal Kakà georgiano. È stata un ira abbattuta su un incredula Lazio che non ha potuto fare altro che porgere l’altra guancia ed aspettare che la tempesta passasse.

Ed è passata solo quando la palla è finita alle spalle di Provedel. Un bel Napoli, al quale però è mancata la continuità di risultati con le squadre definite piccole, sia lo scorso anno che all’inizio di questo. È qui che Spalletti deve costruire le sue chances scudetto. La gara con lo Spezia di sabato rappresenta una pazzesca indicazione.

Podio di EuropaCalcio Milan e Napoli sugli scudi. Giù la Roma

2’posto
il diavolo

Quel diavolo di Leao stende l’Inter e manda al settimo cielo il popolo rossonero che per quanto abituato ai recenti successi della propria squadra non pone limiti alla gioia derivante dalla vittoria di un derby che sancisce in qualche modo la supremazia non solo cittadina, ma anche nazionale.

Il Milan è qualcosa di solido, più di quello che sembra e continua ad ottenere risultati con una straordinaria continuità.

In cattedra oltre a Leao anche Maignan che ormai ha fatto finire Gigi Donnarumma nel cassetto più dimenticato dei ricordi.

La crescita di Tonali è evidente agli occhi di tutti e rappresenta la vittoria di una dirigenza lungimirante e che ha costruito questo successo con scelte coraggiose e pionieristiche. Il Milan is on fire.

Podio di EuropaCalcio Milan e Napoli sugli scudi. Giù la Roma

3’posto
la media punti più bassa

Sarà come più volte ripetuto un campionato diverso, forzato dal mondiale qatariano. Una stagione divisa in due precisi tronconi, quasi come fosse apertura e clausura, modello sudamericano.

Sarà, intanto però sono già diversi i punti che le big hanno lasciato per strada. Ultimi quelli che Dybala e Mourinho hanno perso ad Udine.

Potrebbe diventare con il tempo un fattore che può andare a vantaggio di square che sono alla ricerca di un obiettivo che non è in linea con il loro recente passato.

Una media punti più bassa potrebbe essere manna dal cielo per il Napoli in chiave scudetto e per la Fiorentina in chiave Champions.

Articolo precedenteInsigne: “Il Napoli farà bella figura col Liverpool, li tiferò sempre”
Articolo successivoChampions League: buona la prima per il Benfica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui