spot_img
HomeSerieANapoliPisacane, Fondazione Cannavaro Ferrara #JeStoVicinoaTe Uniti per Napoli

Pisacane, Fondazione Cannavaro Ferrara #JeStoVicinoaTe Uniti per Napoli

-

PISACANE ACCETTA L’INVITO DI FABIO, PAOLO CANNAVARO E DI CIRO FERRARA. Il comunicato ufficiale della fondazione.

Pisacane accetta l’invito- In queste settimane l’emergenza Covid-19 ha scatenato parallelamente un altro contraccolpo, mettendo in seria difficoltà le famiglie più bisognose, le persone fragili e i senzatetto, in maniera urgente. La Fondazione Cannavaro Ferrara, che ha già predisposto erogazioni liberali a sostegno di strutture sanitarie in emergenza, ha deciso di dare un contributo anche al territorio partenopeo lanciando un’iniziativa online.

Il Contributo degli amici

Grazie al contributo di tanti amici, sarà attiva fino al 24 aprile una campagna di aste di memorabilia calcistici, accompagnata da uno slogan che vuole ribadire questo impegno: Je sto vicino a te: Uniti per Napoli. Il ricavato della raccolta verrà destinato all’acquisto di beni di prima necessità in collaborazione con alcune associazioni riconosciute sul territorio e già selezionate. Ciro, Paolo e Fabio hanno deciso di lanciare l’iniziativa estendendo l’invito ad unirsi all’asta solidale ad altri amici del mondo del calcio che hanno un legame con Napoli e con la Campania, con la finalità di restituire qualcosa a una popolazione che tanto gli ha dato nel corso degli anni.

Fabio Pisacane ha detto sì ai suoi colleghi e amici senza esitare mettendo all’asta la maglia del gol dedicato ad Astori in occasione di Cagliari – Fiorentina del 10 novembre 2019.

Divise che Uniscono: ogni maglia racconta una sua storia, esprimendo, tramite le parole e i racconti di chi la dona, il valore affettivo che rappresenta. Un valore che è spesso priceless, ma che, grazie alla generosità di chi vorrà conquistarsi un oggetto unico, si tradurrà in un aiuto concreto per chi ha più bisogno.

Chi ha aderito all’iniziativa.

Hanno aderito alla campagna oltre a Pisacane anche: Ciccio Baiano, Salvatore Bocchetti, Marco Borriello, Diego Contento, Mimmo Criscito, Danilo D’ambrosio, Antonio Di Natale, Gianluigi Donnarumma. Antonio Floro Flores, Pasquale Foggia, Ciro Immobile, Lorenzo Insigne, Armando Izzo, Rolando Mandragora. Antonio Mirante. Vincenzo Montella, Francesco Moriero, Antonio Nocerino, Raffaele Palladino, Fabio Quagliarella, Luigi Sepe, Stefano Sorrentino, Guglielmo Stendardo, Pino Taglialatela.

Il più richiesto è il ‘gioiello’ che Ciro Ferrara ha deciso di mettere all’asta. La maglia dell’Argentina donatagli da Maradona dopo la gara del suo debutto in Nazionale il 10 giugno 1987 (Italia – Argentina 3-1). Anche Diego ha condiviso l’iniziativa, ricordando con affetto l’amico in un post su Instagram.

Tra i memorabilia in asta anche la maglia del Pocho Lavezzi donata da Paolo Cannavaro (Napoli – Inter del 2011). Quella del Real Madrid di Fabio Cannavaro indossata nel 2006-2007 per una campagna che è diventata virale sui social network.

La maglia del pibe de oro è già a quota € 18.000, per un totale di asta complessivo che raggiunge quasi € 40.000. Le offerte provengono da vari paesi nel mondo tra cui Cina, Giappone, US, Francia, Irlanda, Polonia oltre all’Italia.

Link per partecipare alle aste online fino al 24 aprile 2020: www.charitystars.com/JeStoVicinoaTe

#JeStoVicinoaTe #DiviseCheUniscono #UnitiPerNapoli #FondazioneCannavaroFerrara #AstaBenefica

Grazie agli amici del Club Napoli Cagliari per i contenuti e il comunicato ufficiale della fondazione

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Inter Skriniar

Skriniar, l’Inter rifiuta 10 milioni di euro dal Psg

0
E' ormai chiaro che Milan Skriniar lascerà l'Inter e vestirà la maglia del Psg nel suo prossimo futuro. Resta solo da capire in questi...