PISA MOSCARDELLI – Davide Moscardelli, alla veneranda età di 40 anni, continua ad infiammare i campi di Serie B. L’attaccante e capitano del Pisa è stato intervistato da La Gazzetta dello Sport su Instagram. “A livello fisico sto bene, se non si dovesse riprendere ho intenzione di continuare a giocare. Obiettivo di squadra? Dobbiamo pensare prima al futuro ma non siamo troppo distanti dai play-off“, ha ammesso il bomber stando a quanto riportato dalla redazione di Tuttob.com.

LA CARRIERA – Dagli esordi nella Maccarese Calcio – era il 1997 – ad oggi, ne “è passata di acqua sotto i ponti” per la punta classe 1980. Nato in Belgio, a Mons, perché suo padre – militare dell’Aeronautica – era lì in missione, Moscardelli è approdato fra i professionisti nel 2002 coi toscani del Sangiovannese. L’anno successivo passa in B alla Triestina: vi rimane due stagioni mettendo insieme 23 reti. Dopo l’esperienza friulana arrivano 5 stagioni in Emilia-Romagna fra Rimini, Cesena e Piacenza. Nell’agosto del 2010 approda nella massima serie grazie al Chievo Verona, bagnando l’esordio con gol nella vittoria per 2-1 contro il Catania. Dopo 3 anni passa al Bologna, ma non sarà un’esperienza particolarmente positiva. Svincolato a fine 2014 il Lecce gli dà la possibilità del rilancio. Coi Salentini due stagioni importanti, così come il successivo biennio con la maglia dell’Arezzo. Nel luglio del 2018 l’approdo nella città della Torre Pendente con cui conquista subito la fascia da capitano e la promozione in cadetteria.

 

Articolo precedenteAtalanta – Coronavirus, Sportiello ora negativo
Articolo successivoUfficiale Bundesliga: arriva l’ok. Si riparte sabato 16 maggio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui