PETRESCU FA SPESA IN CASA CFR – Secondo quanto riportato da fonti giornalistiche turche, Damian Djokovic (30), uno dei pilastri del centrocampo del CFR, sarebbe molto vicino al passsggio al Kayserispor; squadra a breve sarà sotto la guida di Dan Petrescu (53).

Non sono ancora noti i termini dell’offerta presentata agli ardeleni, ma sembra che con il calciatore sia stato già raggiunto un accordo di massima.
Avrebbe giocato un ruolo decisivo nella scelta di cambiare aria del croato la possibilità di affrontare una nuova sfida con il tecnico che, più di ogni altro, ne ha valorizzato le caratteristiche; rendendolo uno tra i più apprezzati centrocampisti centrali di Liga 1.

Che il rapporto tra CFR e Djokovic non fosse più idilliaco lo si era capito da quest’estate; con i malumori manifestati dal giocatore per i ritardi nel pagamento di alcune spettanze relative alla stagione precedente (controversia risolta in concomitanza con l’esordio in Europa League).

Qualche giorno fa si era fatto avanti un club degli Emirati Arabi, Al Dhafra; che ha presentato un’offerta di 70.000 euro per l’acquisizione del cartellino di Djokovic, rifiutata dalla dirigenza di Gruia.

Il valore di mercato del croato è di 1.600.000 euro e il contratto che lo lega al CFR scadrà il 30 giugno del 2022.

PETRESCU FA SPESA IN CASA CFR

Nella formazione turca Petrescu ritroverà tre calciatori romeni, Silviu Lung Jr, Cristian Săpunaru e Denis Alibec. Per evitare la retrocessione, obiettivo per il quale è stato ingaggiato con un compenso di 500.000 euro, vorrebbe avere a suo fianco giocatori di carattere ed esperienza, che conoscano il suo modo di allenare.

Il primo nome sul taccuino è proprio quello di Djokovic, suo pupillo nei 3 anni di ininterrotti di successi al CFR; e la dirigenza del Kayserispor, a quanto pare, è pronta ad accontentarlo.

Djokovic, che ha militato in Italia tra le file di Monza, Cesena, Bologna e Livorno, è alla seconda esperienza al CFR; dopo essere stato girato in prestito dai felsinei nella stagione 2013-2014.

Tornato a Cluj nel 2017, ha vinto tre campionati e una Supercoppa di Romania. Quest’anno ha collezionato 14 presenze in Liga 1 e 8 in Europa League.

Articolo precedenteSerie A sintesi 16esima giornata: La Juve batte il Milan ma l’Inter perde
Articolo successivoGattuso sconfitta Spezia: “Siamo nervosi, perdiamo troppo la testa”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui