[df-subtitle]Il club turco sta attraversando gravi problemi finanziari [/df-subtitle]

La ‘passione turca’ di Képler Laverán Lima Ferreira ‘Pepe’ finisce qui. L’ex difensore del Real Madrid e il Besiktas hanno raggiunto un accordo che non è ancora ufficiale, per rescindere il contratto: in questo modo, l’internazionale portoghese, che ha chiuso il contratto a giugno, è libero e può firmare con un’altra squadra.

Dalla Turchia fanno capire che i problemi economici che sta attraversando il Besiktas, incapace di affrontare gli alti stipendi di molti dei suoi giocatori, tra cui Pepe, sono stati la chiave per sbloccare la situazione. Il 35enne però non ha voltato la faccia e, nonostante il cambio di strada che lo porterà lontano dalla Turchia, ha dimostrato di avere a cuore il club che lo ha ospitato per un anno e mezzo.

Marca riporta che prima di lasciare la squadra, il centrale portoghese dal cuore d’oro ha rinunciato al suo ultimo mese di stipendio e ha chiesto che i soldi risparmiati siano destinati a pagare parte dello staff (in particolare chi si occupa della cucina e della cura del campo). Un gesto davvero inaspettato.

Pepe, 35 anni, aveva disputato 17 partite di campionato in questa stagione con gli “Águilas“, annotando un buon numero di reti: cinque gol all’attivo (tre in campionato e due nella precedente Europa League). In totale, nel suo percorso con il Besiktas, ha registrato 52 partite in cui ha segnato sette gol e distribuito tre assist.

Articolo precedenteDerby Torino-Juve, parla Marelli: ” Guida ha arbitrato benissimo.. giusto non dare rigore “
Articolo successivoReal Madrid, James Rodriguez faccia a faccia con Florentino Perez

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui