Parte #Watc, il Talent per i dilettanti  che sognano il calcio professionistico

Parte #Watc, il Talent per i dilettanti che sognano il calcio professionistico

#Watc apre le iscrizioni: il nuovo Talent offre ai vincitori tanti premi esclusivi, come una settimana di allenamento con i professionisti del Calcio Monza 1912 e un’esperienza immersiva nel mondo del FC Barcelona. Massaro e Beccalossi fra i giudici del contest realizzato in collaborazione con Gillette

Una squadra che non teme confronti, quella che è riuscita a mettere in campo #Watc, il talent del calcio dilettantistico. Una squadra forte, compatta, pronta a vincere la sua ambiziosa sfida. E, soprattutto, a far vincere due giovani promesse che potranno toccare con mano, per una settimana, il calcio professionistico, in casa Monza 1912.

Proprio il Monza, storicamente una delle società che ha sfornato più campioni nella storia del calcio tricolore, è parte integrante del “team”. Insieme a partner come Gatorade e Joma, ai giudici – fuoriclasse Evaristo Beccalossi, Daniele Massaro, Claudio Pasqualin e Federica Fontana, e al Comitato Regionale Lombardo della LND che ha dato il suo patrocinio grazie al Presidente Baretti. Senza dimenticare Brianza per il Cuore, realtà che #Watc ha deciso di sostenere, per diffondere sempre più defibrillatori salvavita negli impianti sportivi.

Cuore in Lombardia, ma braccia spalancate in tutta la Penisola per accogliere talenti a caccia della loro grande occasione. Da adesso al 30 giugno ognuno può iscriversi al talent inviando il video con alcune sue giocate al numero 3883448405, tramite whatsapp, e scrivendo il messaggio “Io sono the Watc”. Ci vogliono pochi secondi per farlo e ricevere in diretta una gradita sorpresa.

Sono già circa 1500 i giovani che si sono interessati al talent e sono pronti a iscriversi, per formare le squadre. Una per ogni provincia italiana o una per ognuna delle 20 regioni

Le squadre si affronteranno a colpi di virtual match, cercando di ottenere più voti sui social dal pubblico. Le migliori 4 avranno la grande chance di confrontarsi nelle semifinali previste per il 13 luglio allo stadio Brianteo di Monza. Poi, la grande finale.

La formazione vincitrice potrà beneficiare di materiale sportivo Joma per ben 12.000 euro. I quattro giocatori della stessa squadra il cui video è stato più votato online avranno invece in regalo da Gillette 1 vip tour ciascuno del Barcellona, nel mitico Camp Nou, tempio dei blaugrana. Il valore complessivo dei premi è di 27.000 euro (il regolamento completo è disponibile su www.watc.eu).

Il giocatore e il portiere scelti dalla giuria, invece, conquisteranno il sogno di allenarsi per una settimana con il Monza 1912. E giocarsi tutte le proprie carte, per spiccare il volo

“Abbiamo deciso di partecipare al progetto perché ci sono importanti partner del mondo sportivo e figure di spicco del mondo del calcio – dichiara Nicola Colombo, presidente del Monza 1912. La nostra Società, tra l’altro, è sempre stata attenta al tema dei giovani e della valorizzazione del talento. Crediamo che oggi un progetto che parte dal virtuale possa poi trasformarsi in qualcosa di reale, di concreto, di positivo”.

“The Watc ha l’ambizione di scovare un talento. Nel terzo millennio il web “comanda” e noi crediamo che un video possa portare alla ribalta nazionale un ragazzo di periferia e farne il nuovo Totti o Del Piero” spiegano Giuseppe Bua e Nicola Ravarini, ideatori del format che verrà proposto in tutti i paesi d’Europa e in Sud America.

Title sponsor dell’iniziativa è Gillette, che punta con decisione da tempo sui talenti sportivi

“Aderire a questo format significa per noi dare una possibilità a tutti i giovani calciatori di diventare dei professionisti” affermaStefano Bocchieri, Senior Assistant Brand Manager Gillette.

L’iniziativa segue il percorso già tracciato in Italia da Gillette con il contest “Gillette Giovani Promesse”, il programma volto a dare visibilità e supporto concreto allo sport giocato a livello dilettantistico, avvicinandosi quindi alle nuove generazioni e ai giovani campioni di domani. Al progetto hanno aderito centinaia di società sportive, per un totale di circa 250.000 iscritti.

Resta Aggiornato, ti informeremo sulle ultime novità.


Previous Mondiali 2018: Brasile e Germania favorite. La Spagna può essere la sorpresa
Next Genoa, Canovi: "Callegari? Sono ottimista"

About author

Cristiano Abbruzzese
Cristiano Abbruzzese 6029 posts

Giornalista pubblicista dal luglio 2012, è il direttore responsabile di EuropaCalcio.it.

View all posts by this author →

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.