Le parole di Nainggolan sul Cagliari: “Sono deluso. Non c’è stato forte interesse verso di me”

A partire da questa stagione ormai alle porte, Radja Nainggolan vestirà la maglia dell’Anversa, club che gli permette di fare così ritorno a casa, in Belgio. Il Ninja però ha voluto togliersi qualche sassolino dalla scarpa in merito al suo mancato ritorno a Cagliari.

PAROLE NAINGGOLAN: “TRADITO DAL CAGLIARI”

Il centrocampista belga ha rilasciato, infatti, un’intervista a L’Unione Sarda e ha spiegato il motivo del suo mancato ritorno nel club rossoblù. Queste le sue parole, riportate da Gianluca Di Marzio:

“Sono deluso e mi sento tradito, non c’è stato un interesse forte nei miei confronti. Io avevo anche dato la mia disponibilità sul ritorno”. 

La volontà di Nainggolan era chiara e il giocatore si è attivato in prima persona per approdare di nuovo in Sardegna, trovando però la porta chiusa:

“La mia priorità era Cagliari, ho sempre pensato di tornare, ho pressato il presidente e il direttore, ma a un certo punto sono come spariti”. 

L’amarezza è tanta per il centrocampista belga, che pur di tornare a vestire la maglia rossoblù avrebbe fatto delle rinunce sotto l’aspetto economico.

“Uno rinuncia a tanti soldi, perché sarebbero stati tanti, come ho fatto io, ma dall’altra parte non ho mai visto la volontà di riprendermi. Il mio sogno era chiudere la carriera a Cagliari, infatti ci sono rimasto molto male, mi hanno mollato”.

Parole Nainggolan

Infine conclude:

“Con il mio procuratore eravamo convinti di tornare a Cagliari di nuovo, ce lo auguravamo, eravamo sicurissimi. Alla fine, però, la trattativa si è interrotta misteriosamente”.

LEGGI ANCHE, PER ESEMPIO:

Fiorentina, vicino il rinnovo di Milenkovic: oggi l’incontro decisivo

Inter agente Satriano: “Diverse squadre interessate, ma aspetta l’esordio a San Siro”

Intervista Donnarumma: “L’addio al Milan? Avevamo ambizioni diverse”

Kane City: Niente match di coppa per il bomber del Totthenam

Articolo precedenteFiorentina, vicino il rinnovo di Milenkovic: oggi l’incontro decisivo
Articolo successivoMercato Juve McKennie, il centrocampista non è incedibile: la situazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui