[df-subtitle]Il tecnico della Roma elogia Zaniolo: “ E’ un talento, l’ho messo nella mischia perché ho visto qualità importanti.” [/df-subtitle]

Eusebio Di Francesco può ritenersi soddisfatto della prestazione della Roma contro il Parma. Queste le sue dichiarazioni a Sky, sulla partita, l’infortunio di Manolas e la scelta dei giovani.

Com’è andata la partita di oggi?
“La squadra mi è piaciuta tantissimo. Sapevo che avremmo fatto fatica nel primo tempo, soprattutto per le soluzioni offensive che hanno. Abbiamo sofferto una sola ripartenza. Nella ripresa poi abbiamo fatto meglio, abbiamo interpretato la gara in maniera eccelsa”. 

E’ arrivato un altro goal su palla inattiva.
“In questo momento non abbiamo un attaccante alla Ronaldo da 15 gol a metà campionato. Mi piace segnare così, ma è chiaro che preferirei qualche gol in più dagli attaccanti. Lavoriamo molto sui calci piazzati. Tante volte avere fisicità non determina da questo punto di vista, ma abbiamo giocatori come Cristante che ci danno una mano in questo senso”. 

Su Manolas, che ha chiesto il cambio:
“Aveva un problema a un flessore, ha chiesto il cambio. Mi auguro che non sia nulla di grave. E’ un peccato perché in situazioni di campo aperto è l’uomo che ci dà una mano”.

Cosa pensa dei giovani?
“Quando si sceglie una linea verde si sa che si passa anche attraverso a partite difficili. Zaniolo, che è un talento, l’ho messo nella mischia perché ho visto qualità importanti. Ma oggi, ad esempio, ha fatto una prestazione al di sotto delle aspettative. Ma ha bisogno anche di questo per crescere. Questi ragazzi passano anche attraverso partite meno buone. Vedo la stessa crescita in Kluivert, Under e Pellegrini. Lorenzo lo conosco da tanto tempo, per me è un leader quando entra in campo”.

Articolo precedenteGenoa, Prandelli:”Cambio di modulo? Ci sto pensando”
Articolo successivoPalermo, la cessione è realtà: Richardson nuovo presidente

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui