[df-subtitle]Una vittoria importante per il morale dei giallorossi, che raggiungono l’obiettivo dei sei punti nelle ultime due giornate.[/df-subtitle]

Di Francesco aveva un solo obiettivo: portare a casa altri tre punti e così è stato. La Roma vince e convince al Tardini di Parma, dove si impone sulla squadra di casa con uno 0 – 2. Il tecnico abruzzese ha rilasciato le seguenti dichiarazioni a DAZN:

“Abbiamo ritrovato un’identità. Abbiamo faticato un po’ nel primo tempo, facevamo giro palla con lentezza. Nella ripresa abbiamo cambiato ritmo e abbiamo preso in mano il pallino, concedendo una sola occasione vera a Siligardi. In certi momenti della partita non puoi pensare di ripartir subito, ci può stare perché abbiamo disputato tante partite una dietro l’altra. All’inizio non eravamo brillantissimi, poi ci siamo sciolti, mi aspettavo una partenza così. Zaniolo? Deve continuare a lavorare con l’umiltà che gli ha fatto guadagnare il posto da titolare. Deve allenarsi con la voglia di migliorarsi, ha margini enormi. Fa ancora errori come oggi, non è abituato a giocare a certi ritmi, tre partite per lui forse son troppe. Sarebbe stato più logico farlo partire dalla panchina, ma non me lo potevo permettere. Mercato? Valuteremo insieme alla società, in base alle opportunità ma anche alle esigenze di chi vuole partire”.

Articolo precedenteStadio EC, Genoa Fiorentina, pari a reti bianche
Articolo successivoFiorentina, Pioli:”Tocco di Veloso? Era rigore”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui