Parma, Krause – Kyle Krause, Presidente del Parma, ha parlato in occasione della conferenza stampa di presentazione di due nuovi dirigenti del club emiliano, ovvero Jaap Kalma e Javier Ribalta. Il patron dei Ducali crede ancora alla salvezza e vuole che i suoi giocatori diano tutto quello che hanno in questo finale di stagione.

Parma, Krause – Queste le sue parole:

“Sono molto contento di essere qui a parlare e presentare i due nuovi leader del Parma Calcio. Vorrei cominciare con una nota dolente, dalla classifica, che è il risultato di una stagione piuttosto frustante e deludente. Ovviamente sia che siamo tifosi o giornalisti, il piano non era questo, Però io non mollo e continuo a sostenere che abbiamo cinque opportunità per rimanere in Serie A. E quindi continueremo a lottare con l’orgoglio gialloblù per sfruttare le cinque chance restanti.

Come ho detto varie volte, i risultati sul campo non sempre coincidono con i nostri piani e al di là dei risultati attuali i piani devono essere lungimiranti per creare la struttura del futuro per realizzare i nostri piani. Quando abbiamo iniziato l’iter per trovare queste due figure abbiamo ricevuto molti CV interessanti e la prima osservazione che ho fatto è stata come mai in tanti volessero venire qui, nonostante i risultati negativi e molto probabilmente il motivo è lo stesso che ha portato me a Parma, abbiamo grandi tifosi, una grande storia, opportunità fantastiche per il futuro in città e a livello nazionale.

Al di là dei risultati la passione che provo nei confronti del Parma e della città non è stata sminuita. E il mio impegno non verrà a mancare, così come la mia passione sarà alimentata, penso che ci fosse bisogno di due figure leader come loro due per creare il nostro futuro. Sono onorato di presentarvi Javier Ribalta e Jaap Kalma”.

LEGGI ANCHE:

  1. Inter-Verona, Darmian ancora decisivo: così contro l’Hellas
  2. Milan, Pioli: “Lazio forte, mi aspetto gara equilibrata”
  3. Inter, Conte: “Verona sta facendo bene, Juric è la fortuna dei club”
  4. Verona, Juric: “Inter forte. Conte il migliore insieme a Gasp, non una sorpresa”
  5. Real Madrid, Zidane: “Liga competitiva, sempre difficile. Champions? Assurdo, la giocheremo”
  6. Verona-Fiorentina, al Bentegodi l’anticipo della 32esima: cronaca e tabellino
  7. Verona-Fiorentina, Juric: “Non mi spiego la loro classifica. La Superlega…”
  8. Cagliari-Parma 4-3, sfida epica alla Sardegna Arena: cronaca e tabellino
  9. Sampdoria-Verona, rimonta blucerchiata: cronaca e tabellino
  10. Parma, D’Aversa: “Cagliari squadra di una regione, di un popolo, non è gara normale”
  11. Verona, Juric: “Samp dura, sta bene. Nostro gran lavoro, se vuoi migliorare, ti scontri”
  12. Cagliari, Giulini: “Basta alibi. Vincere contro il Parma, con Semplici se ci salveremo”
  13. Inter, Skriniar: “Niente calcoli, lavoriamo con grande atteggiamento, difende tutta la squadra”
Articolo precedenteSan Siro tra i primi 10 stadi più belli del mondo, orgoglio del Made in Italy
Articolo successivoInter, Agente Lazaro: “al Gladbach si trova molto bene ma…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui