Paratici su Kulusevski e Bentancur – Fabio Paratici, Managing Director Football del Tottenham, ha parlato in esclusiva ai microfoni del sito ufficiale degli Spurs, rivelando perchè il club ha deciso di puntare, in questa finestra di mercato, sui due giocatori della Juventus Dejan Kulusevski e Rodrigo Bentancur.

Paratici su Kulusevski e Bentancur – Ecco le sue parole:

“Fare il mercatro a gennaio è completamente diverso rispetto a quello estivo. In questa sessione si tratta di opportunità. Prendere calciatori come Bentancur e Kulusevski vuol dire prendere dei profili giovani, con esperienza e che, comunque, dovremo continuare a far crescere. Entrambi giocano nelle rispettive nazionali. Bentancur arriva quasi a 200 gare con la Juventus mentre Kulusevski si avvicina alle 100 gare. Sono certo che in questo contesto, con questo allenatore e con la squadra, entrambi potranno mogliorare molto. Bentancur è un centrocampista da box to box, al quale ci si può fare affidamento. Kulusevski è di grande prospettiva, nonostante abbia 10 gol e 10 assist in bianconero, ma è comunque pronto per giocare.”

LEGGI ANCHE:

  1. Everton, Lampard nuovo manager, ufficiale. Info e prime parole
  2. Napoli-Spalletti, il comunicato del club azzurro
  3. Inter, Caicedo ufficiale: “Inzaghi importante, orgoglioso di essere il primo ecuadoregno”
  4. Tottenham, Kane impressionato da Conte: “Approfittiamo di avere uno come lui, esigente in tutto”
  5. Coppa Italia, ottavi: brivido e pazza Inter, c’è Milan-Lazio. Risultati e quarti
  6. Fifa The Best 2021, i vincitori: ci sono Lewandowski e Tuchel
  7. Supercoppa spagnola, Real Madrid con un gol per tempo vince il trofeo in Arabia
  8. Manchester, Ronaldo: “Cambiamo la mentalità, c’è da lavorare tanto e dipende da noi. Qui per competere”
  9. Mercato Arsenal, Arteta e l’obiettivo Vlahovic: “Questo club ha sempre cercato e interessato i migliori al mondo”
  10. Argentina, Simeone di nuovo tra i convocati per gli impegni sudamericani

 

Articolo precedenteVenezia, parla Nani: “Porto gol e mentalità per restare in Serie A”
Articolo successivoTorino, Vagnati su Belotti: “E’ sereno e sorridente. Futuro? Vedremo”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui