UDINESE GOTTI – Secondo quanto riportato pochi minuti fa da Sportitalia, anche nella prossima partita Luca Gotti sarà l’allenatore dell’Udinese. Dopo aver guidato dalla panchina i friulani al successo contro il Genoa, l’ex secondo di Tudor sarà nuovamente il tecnico in prima della squadra bianconera.

In estate Gotti era stato vicinissimo a sedere sulla panchina della Juventus, come secondo di Sarri. Poi invece Sarri scelse Martusciello come vice e Gotti ha colto l’occasione di diventare il secondo di Tudor. Gotti ha fatto il suo esordio in Serie A come primo allenatore nella partita contro il Genoa. Ai microfoni sia di Sky che della Rai, a fine partita, Gotti ha confermato di non voler assolutamente prendere l’impegno di diventare il nuovo allenatore del club friulano. Ma ha anche assicurato di voler venire incontro alla società diventando tecnico ad interim e lasciando che la dirigenza scelga con calma il successore di Igor Tudor.

Nelle prossime ore l’Udinese dovrà chiedere una deroga ulteriore perché l’ex vice di Sarri al Chelsea possa nuovamente sedere in panchina come primo allenatore, nella partita contro la Spal.
Intanto a Udine si sfoglia la margherita: Ballardini e Zenga sono i nomi in pole position. Spalletti e Gattuso restano sogni inavvicinabili. Guidolin si sarebbe nuovamente tirato indietro, un po’ più distante restano i nomi di Prandelli, Di Biagio e Carrera. Mentre i possibili ritorni di Colantuono e Iachini  di certo non scalderebbero una piazza parecchio raffreddata negli ultimi tempi.

Occhio invece ai possibili inserimenti dell’ultima ora: Longo e Diego Lopez su tutti.

Articolo precedenteNapoli-Salisburgo, Ancelotti in conferenza: “Contrario al ritiro ma rispetto la scelta del club”
Articolo successivoSterling nel mirino del Real Madrid: pronti 80 milioni più Gareth Bale

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui