Panchina Napoli: Aurelio De Laurentiis, Presidente club partenopeo, avrebbe optato per sondare tre nomi per il post Calzona: Pioli…

Tempo scaduto per il Napoli: è il momento delle scelte. Con una stagione praticamente conclusa con largo anticipo (la ultime speranze di qualificazione alla Champions passavano da Empoli: appuntamento fallito per gli azzurri) Aurelio De Laurentiis, Presidente del club azzurro, avrebbe intenzione di riprendere immediatamente in pugno la situazione rivolgendo lo sguardo all’immediato futuro, vale a dire, quello che dovrà coincidere con la redenzione, in termini di risultati, dopo una stagione fallimentare. La rivoluzione ripartirà da scelte forti in panchina, con una margherita di opzioni ridotte, ormai, a tre petali cui affidare le chiavi del nuovo progetto sportivo degli azzurri.

Secondo quanto appreso da Gianluca di Marzio, mentre le quotazioni di Vincenzo Italiano cominciano a perdere sensibilmente quota, con l’attuale tecnico più intento a percorrere l’autostrada FirenzeBologna, piuttosto che la FirenzeNapoli, i candidati rimasti sarebbero Antonio Conte, Stefano Pioli e Gian Piero Gasperini. In particolare, il tecnico del Milan rappresenterebbe una via di mezzo tra due filosofie affascinanti, ma molto distanti tra loro, trovando particolare gradimento nelle idee del numero uno azzurro.

Il patron potrebbe riallacciare i contatti con Antonio Conte, vero sogno per la panchina degli azzurri in seguito ai primi contatti andati in scena ad ottobre, quando il Mister salentino non si è sentito di accettare il progetto nel bel mezzo della stagione. A giugno, tutto potrebbe cambiare, magari prestando anche un orecchio a Bergamo, laddove, Gasperini, potrebbe aver considerato concluso il proprio percorso all’Atalanta. Per il Napoli, dunque, è tempo delle scelte: De Laurentiis è pronto per far ripartire il progetto azzurro.

Oltre all’articolo: “Panchina Napoli, De Laurentiis riduce la margherita a tre petali: Conte…”, leggi anche:

  1. Lazio, Retegui per il dopo Immobile
  2. Nuovo allenatore Napoli, Fabio Cannavaro si candida: “Un giorno…”
Articolo precedenteInter, Zhang: “Continueremo a vincere insieme. Inzaghi e Lautaro…”
Articolo successivoCardinale: “Non siamo primi, ma le ambizioni del Milan non si fermano”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui