[df-subtitle]Stellone alla vigilia di Verona – Palermo[/df-subtitle]

Roberto Stellone, tecnico del Palermo ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della trasferta contro l’Hellas Verona, tredicesima di Serie B. Le sue dichiarazioni:

Quando un giocatore mi salta gli allenamenti per infortunio, problemi familiari… difficilmente giocherà. Abbiamo giocatori in quel ruolo, è bene fare così. In certi ruoli sei contato, non è il caso nostro. Il caso delle Nazionali è diverso, altrimenti diventa una punizione… qualcuno giocherà, qualcuno no ma non per il discorso Nazionali“.

Il futuro del club:Concentrati solo sulla partita di domani, fondamentale. Tutto il resto non dobbiamo dare troppa attenzione, pensiamo solo al lavoro sul campo. E’ importante ma non cambia la nostra preparazione alla partita“.

La protesta dei tifosi del Verona e lo stadio quasi vuoto:Di solito si rende di più con il pubblico, vedremo domani. A noi non deve cambiare nulla. Dobbiamo affrontare la partita senza rilassarci, incontriamo una squadra reduce da 5 punti in 7 partite, è in un momento di crisi di risultati ma hanno una squadra forte in tutti i reparti. Domani per loro potrebbe esser epartita della svolta, essendo noi primi tutti daranno di più. Il Verona ha qualità nel palleggio, dobbiamo essere bravi ad alzarci immediatamente”.

Articolo precedenteJuventus, Piatek non è un colpo strettamente necessario
Articolo successivoArsenal, Emery: ” Dopo 22 anni di Wenger ho dovuto aprire le finestre “

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui