Clamoroso, anche Preziosi sul Palermo – ESCLUSIVA EC

Clamoroso, anche Preziosi sul Palermo – ESCLUSIVA EC

Un fondo di investimento riconducibile al presidente del Genoa Enrico Preziosi sarebbe interessato all’acquisizione del Palermo. Restano in piedi anche Follieri e una pista americana. Fondo York ormai defilato

Preziosi sul Palermo

Momenti difficili, come ormai si sa, in casa Palermo sia per quanto riguarda il lato prettamente sportivo (sabato i rosanero hanno ritrovato una vittoria che mancava dall’ultima gara del 2018),
sia per quanto riguarda l’ambito dirigenziale (con la burrascosa vicenda della presidenza inglese).

L’ormai ex presidente Clive Richardson, insediatosi a fine dicembre 2018, si è dimesso pochi giorni fa, lasciando al solo amministratore delegato Facile il compito di trovare nuovi soci.
Facile, adesso, con gli azionisti dovrà trovare una soluzione e prendere una decisione per il bene del Palermo, onde evitare sanzioni.

Preziosi a Palermo – Le fonti EuropaCalcio

EuropaCalcio ha raccolto indiscrezioni in esclusiva che parlano di una decisione imminente per quanto riguarda il futuro del club rosanero, si parla di oggi o domani al massimo per scoprire chi subentrerà nella gestione della società, insomma quale sarà la nuova proprietà.

Leggi altre interviste esclusive 

Facile sottoporrà agli azionisti le varie possibilità. La prima, nonostante le smentite di rito, porta all’imprenditore Follieri che è potenzialmente ancora in piedi in quanto la trattativa sembra essere ancora attiva.

La seconda possibilità ha del clamoroso: si parla di un fondo di investimento riconducibile ad imprenditori italiani del mondo del calcio, in particolare al presidente del Genoa Enrico Preziosi
(o comunque di un fondo che vede il numero 1 del club ligure tra gli investitori).
La terza, invece, è una pista americana.

Già da giorni è stata accantonata l’ipotesi relativa al fondo York di cui si parlava.
Nonostante il reale interesse, c’è un’impossibilità dettata dalle strette tempistiche. L’operazione, infatti, va completata al più presto (entro la data del 16.02.19 o, al massimo, essendo un week end, il lunedì subito successivo) per evitare i quattro punti di penalizzazione che diventerebbero automatici qualora non venissero pagati gli stipendi.

Un’ulteriore pista americana, infine, è stata scartata per la complessità della situazione.
Restano quindi in piedi le tre opzioni sopra citate.

Sempre secondo le indiscrezioni raccolte in esclusiva da Europacalcio, l’ad Facile si sarebbe reso disponibile per restare al fianco dei nuovi soci il tempo necessario per l’insediamento e per il graduale e complesso passaggio di consegne. Ancora poche ore quindi e si saprà di più sul futuro del Palermo, sperando che sia più rosa che nero.

Ci piacerebbe conoscere anche la tua opinione, puoi commentare o condividere questo articolo con i tuoi amici.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione dell’articolo è consentita previa citazione della fonte.

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.

About author

Editor review

Fonti Sicure
5/5
Intervista
5/5
5/5

5

Excellent
5

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply