PADOVA SEREGNO – Archiviato il successo di mercoledì sul Fiorenzuola, il Padova cerca in casa il settimo risultato utile consecutivo in campionato contro i lombardi Seregno.

La partita è sin da subito accesa, con i biancoscudati sono sin da subito propositivi e pericolosi, e infatti al 13′ sono già in vantaggio con Santini, che con un tiro deviato da un avversario gonfia la rete. In precedenza i padroni di casa erano già andati vicini al vantaggio con Ronaldo.

Poco dopo è ancora Santini a segnare, ma l’arbitro annulla per posizione di fuorigioco. Al 27′ ci riprova nuovamente l’attaccante toscano, ma Fumagalli para con i piedi una sua conclusione.

Al 43′ si fa però vedere anche il Seregno con un colpo di punizione dell’ex Cocco: Donnarumma è battuto, ma il pallone si stampa sul palo. Brivido per i biancoscudati. Termina così il primo tempo.

PADOVA SEREGNO

PADOVA SEREGNO – A inizio ripresa Pavanel inserisce Gasbarro al posto di Valentini. Al 49′ Seregno ancora vicino al pari con un colpo di testa finito di poco alto, e sugli sviluppi di un corner, di Cernigoi.

Al 58′ il Seregno sostituisce Raggio Garibaldi con St Clair, mentre un minuto dopo per il Padova entra Saber al posto di Ceravolo.

Al 60′ i biansocudati si affacciano ancora verso la posta di Fumagalli, ma il tiro di Santini non inquadra la porta. Diciassette minuti più tardi ci prova anche il neo entrato Jelenic in contropiede, ma la conclusione dello sloveno termina a lato.

Al 79′ ecco il pareggio del Seregno: Cocco sfrutta al meglio un traversone di Gemignani, e da due passi infila Donnarumma. Tutto da rifare per il Padova.

Per cercare di riaggiustarla, Pavanel inserisce la punta Biasci, che prende il posto di Busellato. Al 90′ l’arbitro concede quattro minuti di recupero, ma non succede più nulla. Finisce 1-1, e per il Padova termina a sei la striscia di vittorie consecutive.

 

IL TABELLINO

PADOVA(4-3-1-2): Donnarumma; Kirwan (86′ Ferrani), Valentini (46′ Gasbarro), Monaco, Curcio; Ronaldo, Busellato (85′ Biasci), Della Latta; Chiricò (73′ Jelenic); Ceravolo (59′ Saber), Santini. All.: Pavanel

SEREGNO (3-5-2): Fumagalli; Galeotafiore, Borghese, Rossi (65′ D’Andrea); Gemignani (89′ Scognamiglio), Signorile (46′ Invernizzi), Raggio Garibaldi (58′ St Clair), Jimenez, Valeau (65′ Zoia); Cocco, Cernigoi. All.: Mariani

Arbitro: Di Marco (ITA)

Ammoniti: Galeotafiore, Jimenez, Invernizzi (S), Valentini, Monaco (P)

Reti: 13′ Santini (P), 79′ Cocco (S)

Articolo precedenteInter, Sanchez su Instagram: “Puoi valere, ma se sei nel posto sbagliato…”
Articolo successivoVerona-Spezia, Thiago Motta a rischio?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui