PADOVA RENATE – All’Euganeo di Padova si gioca la gara di ritorno dei play-off di Serie C tra i biancoscudati e il Renate. Pochi giorni fa la squadra di Mandorlini si era imposta per 3-1 grazie a una tripletta d’autore di Chiricò.

A inizio gara sono i lombardi a rendersi pericolosi. Già al 2′ Dini deve sventare in agnolo un velenoso calcio di punizione di Galuppini, mentre al 7′ una conclusione di Ranieri finisce di poco a lato.

Al 17′ si vede finalmente il Padova con una discesa di Chiricò, che poco prima di entrare in area viene fermato da Silva, con quest’ultimo che viene ammonito. Mentre al 21′ un bel tiro di Ronaldo è deviato in angolo.

Al 32′ Mandorlini è costretto al primo cambio, togliendo l’infortunato Gasbarro e inserendo Germano. Poco dopo il Padova ha una grande occasione per passare in vantaggio: Gemello respinge un tiro di Della Latta, ma sulla ribattuta Bifulco non inquadra la porta. La prima frazione di gioco si chiude sullo 0-0.

PADOVA RENATE

PADOVA RENATE – A inizio ripresa il Renate passa in vantaggio con Galuppini, che sfrutta al meglio e dall’interno dell’area un assist di Giovinco. E pochi minuti dopo la squadra di Aimo Diana raddoppia con Kabashi, autore di un eurogol. Il Padova ora trema, e Mandorlini sostituisce Bifulco, Mandorlini e Paponi rispettivamente con Biasci, Saber e Curcio.

Al 66′ ecco la doccia gelata: Dini che non si accorge che Giovinco è alle sue spalle e mette giù il pallone, l’attaccante del Renate glielo ruba e insacca di pallonetto.

Al 79′ il Renate sfiora il tris con Nocciolini, che supera Dini ma il poallone colpisce il palo, altro brivido per i padroni di casa.

Ma tre minuti dopo il Padova trova il gol, grazie a un preciso e angolato tiro di Ronaldo da poco fuori area.

Il Renate però insiste, e all’87’ sfiora il quarto gol con Nocciolini, sul cui tiro è però bravo Dini a sventare in corner.

 

IL TABELLINO

PADOVA (4-3-3): Dini; Pelagatti, Andelkovic (67′ Jelenic), Kresic, Gasbarro (32′ Germano); Ronaldo, Mandorlini (57′ Saber), Della Latta; Chiricò, Paponi (57′ Curcio), Bifulco (57′ Biasci). All: Mandorlini

RENATE (3-5-2): Gemello; Silva, Damonte, Possenti (69′ Santovito); Guglielmotti, Kabashi (69′ Vicente), Ranieri (53′ Rada), Lakti (53′ Nocciolini), Anghileri; Galuppini, Giovinco. All.: Diana

Arbitro: Feliciani (ITA)

Ammoniti: Silva, Santovito (R), Chiricò, Ronaldo (P)

Reti: 48′ Galuppini, 56′ Kabashi, 66′ Giovinco (R), 81′ Ronaldo (P)

Articolo precedenteTottenham-Conte: proseguono i contatti. La situazione
Articolo successivoReal Madrid, Ancelotti: “Giocare bene al calcio e vincere, per club e tifosi è tradizione”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui