PADOVA AVELLINO – sfida di prestigio questa sera allo stadio Euganeo tra Padova e Avellino, valida per la seminfinale di andata play-off di Serie C.

Il match ha da subito un grande agonismo, in particolare da parte degli ospiti. Non a caso nei primi minuti sono ammoniti Laezza e Maniero.

Fino al 30′ non si registrano però azioni offensive degne di nota. Solo al 33′ si vede il Padova, con un potente tiro da fuori area di Ronaldo che esce di poco.

Stessa identica azione due minuti dopo, ma stavolta la sua conclusione è deviata in corner: dal conseguente calcio d’angolo Kresic salta più in alto di tutti segnando il classico gol dell’ex.

La prima frazione di gioco si chiude con i biancoscudati in vantaggio.

PADOVA AVELLINO

PADOVA AVELLINO – A inizio ripresa l’arbitro fischia un rigore molto dubbio agli irpini per un dubbio fallo di Della Latta: dal dischetto va Maniero, Dini ipnotizza ma poi lo stesso attaccante biancoverde segna di testa su ribattuta. Tutto da rifare per il Padova.

Al 57′ Dini devia in angolo un potente tiro di Carriero. Sessanta secondi dopo Mandorlini sostituisce Ronaldo e Paponi con Jelenic e Biasci.

Al 65′ pericoloso il Padova con una conclusione da fuori Curcio, sulla quale Pane deve deviare in corner.

Non ci sono altri sussulti fino al 90′. L’arbitro concede 5 minuti di recupero, ma il risultato non cambia. Al 93′ Pane si supera su un colpo di testa di Kresic da calcio d’angolo. Finisce 1-1, mercoledì il ritorno con conseguente verdetto.

 

IL TABELLINO

PADOVA (4-3-3): Dini; Germano, Rossettini, Kresic, Curcio; Ronaldo (58′ Jelenic), Hallfredsson (83′ Firenze), Della Latta; Hraiech, Paponi (58′ Biasci), Chiricò (70′ Bifulco). Allenatore: Mandorlini

AVELLINO (4-5-1): Pane; Laezza, Dossena, Miceli, Ciancio; Rizzo, Carriero, De Francesco (88′ L. Silvestri), D’Angelo, Tito (68′ M. Silvestri) ; Maniero (72′ Santaniello). Allenatore: Braglia 

Arbitro: Cosso (ITA) 

Ammoniti: Laezza, Maniero, Carriero, Ciancio (A), Della Latta, Rossettini (P) 

Reti: 36′ Kresic (P), 49′ Maniero (A) 

Articolo precedenteGiroud sul suo futuro: “Milan? E’ un grande club. Concentrato sull’Europeo”
Articolo successivoSpagna, Busquets positivo al Covid: la comunicazione della Federazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui