OSTI DS SAMPDORIA – Pochi minuti prima della sfida contro lo Spezia, il ds della Sampdoria Carlo Osti è intervenuto ai microfoni di Sky Sport. Tra le domande poste al direttore sportivo blucerchiato, una ovviamente su Quagliarella, lasciato in panchina anche oggi, ma comunque in odore di rinnovo. Queste le parole di Osti:

“Quagliarella è un giocatore importantissimo, c’è poco da aggiungere. Io ho sempre detto che lui illumina la Sampdoria come la lanterna illumina Genova. Non riesco ad immaginare un suo futuro lontano da noi. Torregrossa è un ottimo giocatore, l’avevamo inseguito nella sessione precedente. Ha caratteristiche differenti da Quagliarella, il nostro obiettivo è mettere in difficoltà Ranieri. Il rinnovo? Il presidente Ferrero ha un patto con lui”.

OSTI DS SAMPDORIA – Alla domanda su una delle rivelazioni di questo campionato, Damsgaard, il ds della Sampdoria risponde:

“L’abbiamo preso dal Nordsjealland. Noi eravamo consapevoli della bravura del ragazzo, eravamo certi che facesse bene. Ci ha stupito il suo inserimento. Era un esterno nel 4-4-2, è stato provato anche come trequartista, in questo ruolo riesce ad essere più offensivo”.

La Sampdoria sta avanzando anche la trattativa per il giovane Sanasi Sy, difensore in forza all’Amiens. Osti commenta il giocatore così:

“Stiamo facendo una trattativa per questo ragazzo, vediamo se andrà in porto. Si tratta di un giocatore dinamico, molto veloce, per adesso, però, siamo all’inizio della trattativa. Vedremo”.

 

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteMercato Cagliari Pisacane nel mirino di Lecce e Spezia
Articolo successivoMercato Lazio Mustafi nome che piace per la difesa

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui