Victor Osimhen, centravanti nigeriano in forza al Napoli, sarebbe il primo nome sulla lista del Paris Saint Germain per sostituire Mbappè

Nel fitto mistero che avvolge il futuro di Victor Osimhen è legittimo partire da una certezza, con il quale tutto il popolo partenopeo sta già facendo i conti: l’addio del centravanti nigeriano è fissato a giugno, come confermato dallo stesso Aurelio De Laurentiis. Il rinnovo-ponte sottoscritto al ridosso del Natale, con nuova scadenza fissata nel 2026, consentirà appunto al Napoli di incassare l’intero importo della clausola rescissoria inserita nel contratto del numero 9, ammontante circa a 130 milioni di euro e, contemporaneamente, allo stesso Osimhen di uscire dalla sede del club senza sbattere la porta, atteggiamento figlio del gentleman agreement raggiunto con De Laurentiis.

Resta solo da capire quale big europea si aggiudicherà il formidabile bomber del club azzurro. Secondo quanto confermato da La Gazzetta dello Sport, tra il Chelsea, squadra nella quale ha giocato l’idolo di Osimhen, Didier Drogba, con il quale c’è stato un sentitissimo abbraccio dopo la finale di Coppa d’Africa, e la pur concreta pista Arsenal, si sarebbe iscritto alla corsa anche il Paris Saint Germain. Il club transalpino, alle prese con il dolorosissimo addio di Mbappè, ormai prossimo inquilino della Casa Blanca di Madrid, potrebbe puntare tutto sul 9 azzurro per non rimpiangere eccessivamente la partenza del fuoriclasse francese. Il mercato della stagione estiva è ancora lontano, ma la telenovela Osimhen è già ufficialmente cominciata.

Oltre all’articolo: “Osimhen, il Paris Saint Germain s’iscrive ufficialmente alla corsa”, leggi anche:

  1. Mbappè, il Real avvisa il calciatore: “Ingaggio e diritti d’immagine…”
  2. Dalla Spagna: il Barcellona monitora Kvaratskhelia, ma il Napoli…
  3. Rinnovo Barella, l’innovativo piano dell’Inter e un patto a Madrid…
  4. UFFICIALE Muriel riparte dall’Orlando City
  5. Juventus, si prova il colpo Zaccagni. La Lazio…
  6. Milan-Rennes, Pioli: “Stiamo bene, importante prenderci qualche vantaggio”
  7. Juventus, si prova il colpo Zaccagni. La Lazio…
Articolo precedenteRinnovo Juric-Torino, Cairo durissimo: “Non me ne frega più nulla”
Articolo successivoUdinese-Cagliari, Ranieri: “Dimesso post Lazio ma i ragazzi vogliono lottare tutti insieme per questa missione”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui