spot_img
HomeSerieANapoliOsimhen, il ct della Nigeria: "E' un animale, arriverà in un top...

Osimhen, il ct della Nigeria: “E’ un animale, arriverà in un top club”

-

Il ct della Nigeria Josè Peseiro ha parlato a Sportitalia di due giocatori nigeriani del nostro campionato, Victor Osimhen e Ademola Lookman, domani sera avversari in occasione della sfida tra Napoli e Atalanta.

OSIMHEN, IL CT DELLA NIGERIA: “E’ UN ANIMALE, ARRIVERA’ IN UN TOP CLUB”

Su Osimhen: Non mi prendo grandi meriti, perché la cosa più importante è il lavoro che fa quotidianamente con il club. D’altronde, quanto si può lavorare con un giocatore avendolo a disposizione per 2 partite in 8 giorni? Detto che con noi comunque ha fatto 5 gol in 2 match. E in Nazionale ovviamente non possiamo replicare le tattiche che i giocatori hanno nei loro club. Questo per sottolineare il lavoro fatto da Spalletti, incredibile. Può giocare in qualsiasi top club mondiale, che sia in Premier League o altrove.

Non so se vincerà il Pallone d’Oro, ma dico questo: sicuramente vincerà molte volte la classifica marcatori. Perché ha una capacità realizzativa impressionante. E non solo, le qualità che mi impressionano di lui sono sempre di più. Pressa e combatte: i difensori avversari quando lo affrontano non hanno un solo attimo di pace nei 90 minuti. Aiuta tanto la squadra, libera gli spazi, fa assist, difende. L’Italia è stata una buona scuola, perché da voi gli attaccanti partecipano molto alla fase difensiva. Tutti la fanno, ma Osimhen la fa molto, molto bene. E’ una bestia, un animale”.

Su Lookman: “Ademola è più tecnico di Osimhen, più portato alla creazione del gioco e che ora sta facendo anche gol. Sta rendendo davvero molto bene quest’anno. E’ cresciuto con Gasperini: ora sta giocando sempre, siamo contenti di lui. E’ di livello alto, può ambire a fare grandi cose anche lui. Aggiungo una cosa che vale per entrambi. Non è un caso che siano entrambi cresciuti così, quest’anno. Questo perché sono entrambi dentro ad un buon sistema di gioco. Atalanta e Napoli vogliono la palla, vogliono giocare ed attaccare. In queste condizioni giocatori così si esaltano. Il calcio italiano è cambiato tanto negli ultimi anni”. 

Poi ancora su Osimhen: “Victor andrà a giocare in club come il Real Madrid, può arrivare a quei livelli”.

 

LEGGI ANCHE:

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Baroni

Nuovo allenatore Cagliari: Baroni dell’Hellas il favorito sulla lista di Giulini

0
Nuovo allenatore Cagliari: dopo l'addio di Ranieri, il Presidente, Giulini, potrebbe ripiegare sull'artefice di un altro miracolo: Baroni L'addio al calcio di Claudio Ranieri lascerà...