Mercato Inter: la dirigenza nerazzurra avrebbe in programma un incontro con un importante club europeo per il futuro di Onana

Dopo vari tentennamenti, ripensamenti e valutazioni, il futuro non più nerazzurro di Onana potrebbe risolversi con un brindisi d’intesa. L’Inter, secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, avrebbe infatti intavolato una trattativa con il Manchester United (a Ibiza) per definire la cessione del portiere ai Red Devils. Nella giornata di venerdì, dunque, il destino nerazzurro di Onana potrebbe risultare sacrificato sull’altare del bilancio per consentire al club di reperire liquidità utile per completare il reparto avanzato.

Le porte girevoli in via della Liberazione potrebbero veder l’uscita dell’estremo difensore classe 1996 e, contemporaneamente, il terzo ingresso in quattro stagioni di Romelu Lukaku in sede dalla porta principale. Secondo quanto appreso, il Manchester United potrebbe soddisfare la richiesta economica dei nerazzurri basata su una valutazione del cartellino di Onana pari a 50 milioni di euro cash. L’operazione rappresenterebbe una vera e propria manna per le casse nerazzurre dopo l’acquisizione del camerunese a parametro zero, nell’estate 2022. Dal canto suo, il portiere non si sarebbe opposto alle avances della Premier League anche per via di un sostanzioso aumento dell’ingaggio percepito attualmente in nerazzurro, stanziato in tre milioni netti annui.

Gran parte del ricavato dalla cessione di Onana potrebbe essere reinvestito per l’acquisto a titolo definitivo di Lukaku, attaccante che, nonostante l’interessamento del Milan, ha già deciso da che parte del Naviglio sbarcare, per la terza volta in quattro stagioni.

Oltre all’articolo: “Onana, il sacrificio Inter riabbracciare Lukaku: trattativa avviata”, leggi anche:

Articolo precedenteMilan, mercato a stelle e strisce: trattativa per Musah
Articolo successivoMilan-Loftus-Cheek, è fatta: fissate per domani le visite mediche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui