OLANDA-ITALIA MANCINI

Roberto Mancini, ct dell’Italia ha parlato alla vigilia della finale terzo-quarto posto di Nations League contro l’Olanda. Le sue parole ai microfoni Sky Sport e in conferenza:

Il nuovo percorso è già iniziato, essere arrivati alla fase finale della Nations League con un gruppo di ragazzi giovani… e molti nemmeno li conoscono. Purtroppo c’è stata la parentesi del Mondiale dove credo siamo andati fuori ingiustamente ma in Nations è una specie di campionato d’Europa e noi siamo arrivati fino in fondo“.

Su Bonucci: “Tutto finisce per i giocatori quando si alza l’età, è normale“.

Un Mancini “non felice”: “Storie che non hanno nè capo nè coda, io credo che se uno è ct della Nazionale è felice, poi può essere dispiaciuto per un risultato“.

Il ct azzurro aggiunge: “Acerbi e Donnarumma hanno detto che non si divertono più come prima? E’ un problema, quando entri in un campo da calcio, soprattutto così bello vuoi giocare. Non credo abbiano detto proprio così; i ragazzi arrivano da una stagione faticosa ma le partite sono belle, importanti e si devono divertire sempre“.

OLANDA-ITALIA

OLTRE A “OLANDA-ITALIA, MANCINI…”, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:

  1. Calendario Premier League 2023/2024: ecco la prima giornata
  2. Campionato Serie A e B – salvezza e promozione, Spezia-Verona e Bari-Cagliari: così nell’ultimo atto
  3. Cagliari-Bari, finale playoff Serie B: si parte in Sardegna [LIVE]
  4. Roma, Mourinho post finale EL: “E’ tempo di parlare con la proprietà”
  5. Arsenal, Saka prolunga: “Posto giusto, tutto per esprimere il potenziale”
  6. Liverpool, Salah: “Distrutto, abbiamo deluso noi voi. Nessuna scusa”
  7. Liverpool, Firmino saluta e segna al 90′
  8. Fabregas su Sky si racconta: Barcellona, Arsenal, Como e calcio italiano…
  9. Verona-Sassuolo, la gara dei 120: cronaca e tabellino [LIVE]
  10. Verona-Sassuolo, Dionisi: “Non perdere le motivazioni altrimenti cambierò tanto. Pinamonti…”
  11. Nuovo stadio Cagliari, ufficiale: sarà “Gigi Riva”
  12. Milan, Ibrahimovic da record: “Orgoglioso, se sto bene…”
  13. Tottenham, Conte duro: “Non si vogliono pressioni e stress, la storia è questa da vent’anni e non si vince”
  14. Belgio, Tedesco sulla panchina della Nazionale
  15. Cagliari, Ranieri: “Tutti mi aspettavano, abbandonato l’egoismo e paura di rovinare”
  16. Atalanta, Percassi: “Continuiamo ad investire su stadio, squadra e giovani”
  17. Jorginho: “Dura senza Mondiale ma che finale. Sorpreso dal Newcastle, non dall’Arsenal. Potter…”
  18. Verona, Setti-Sogliano-Marroccu: “Insieme per il bene Hellas, cerchiamo impresa”
  19. Festival dello Sport, Batistuta e Zanetti in famiglia tra Serie A e Argentina
  20. Festival dello Sport, Zeman: “Nessun rimpianto, contento se si gioca bene e si fa emozionare”
  21. Ranocchia, messaggio di addio: “Spenta la passione, ricevuto e spero dato”
  22. Inter, Marotta: “Rosa all’altezza gestita bene da Inzaghi, miglioriamo”
  23. Real Madrid, Casemiro: “Tempo di una nuova sfida. Fosse stato per i soldi…”
  24. Milan, Florenzi: “Cercheremo di ripeterci e fare un passo in più. Origi, Adli…”
  25. Fiorentina, Pradè: “Non si è dato il giusto merito a quanto fatto. Jovic e il mercato…”
  26. Maglia Verona 2022/2023, presentazione nella “Night” Hellas con la campagna abbonamenti [FOTO+DICHIARAZIONI]
  27. Psg, Donnarumma: “Sembra facile ma in Ligue 1 certe gare durissime. Navas…”
Articolo precedenteSaponara saluta Firenze: “Consapevole di aver dato tutto”
Articolo successivoTottenham, Kulusevski a titolo definitivo: ufficiale

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui