Nuovo allenatore Fiorentina: il Pres. del Pisa, Giuseppe Corrado, ha rivelato di un concreto interessamento per Alberto Aquilani

Il colore viola, per Alberto Aquilani, ha un significato molto profondo, appartenente al passato da calciatore, da allenatore delle giovanili, prima e della Primavera, poi. Un colore, il viola, che potrebbe delineare anche i contorni del futuro del giovane tecnico ed ex centrocampista della Roma, come rivelato dal Presidente del Pisa, Giuseppe Corrado, con il quale ha iniziato una collaborazione la scorsa estate per l’ambizioso progetto del club toscano, con la squadra nerazzurra momentaneamente a due punti dall’ultima posizione utile per la zona Playoff, occupata dal Brescia.

Intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva, lo stesso numero uno del Pisa, Corrado, ha rivelato un concreto interesse della società gigliata nei confronti di Aquilani, pronto a tornare a casa già a partire da giugno. Ecco un estratto delle dichiarazioni del numero uno del club pisano: “So che è seguito con molto interesse dalla Fiorentina per l’anno prossimo, che non può che essere ricambiato: Alberto è un ragazzo con le idee chiarissime, ha un altro anno di contratto, ma non ho intenzione di tarpargli le ali, nel caso dovesse concretizzarsi una trattativa per il ritorno alla Fiorentina“.

Nuovo allenatore Fiorentina, il Pres. del Pisa rivela l’obiettivo: Aquilani

Adesso, è concentrato sul presente, ma siamo ben consapevoli del fatto che apprezzi di essere seguito dai grandi club. Ha dato tantissimo al Pisa in questi mesi, sia dal profilo mentale che tattico, in quanto ha stravolto la squadra. Sta crescendo molto”, ha dichiarato Giuseppe Corrado. Nel frattempo, il tecnico uscente dei viola, Vincenzo Italiano, prepara la delicata sfida di Coppa Italia, valida per le semi finali della manifestazione, contro l’Atalanta di Gasperini. Raggiungere la finale della competizione significherebbe ripetersi dopo una stagione, la scorsa, in cui due obiettivi su tre sono falliti proprio agli atti finali. Vendicare la passata stagione è il chiaro obiettivo di una Fiorentina pronta a ripartire con un nuovo tecnico, ma non nell’immediato.

Articolo precedenteFiorentina-Atalanta, Gasperini: “Coppa Italia più fattibile ma non indispensabile per certificare il lavoro”
Articolo successivoMilan, offensiva per Ouedraogo: garantisce Moncada; la clausola…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui