Nuovo allenatore Empoli: Eusebio Di Francesco sarebbe vicino al Venezia e il club toscano sonda tutte le alternative, tra le quali Giampaolo

Foto di Stefano D’Offizi

Ultimi tasselli da sistemare per i vari club a caccia dei Mister cui affidare a gestione tecnica, prima di completare il puzzle definitivo delle panchine in vista delle prossime stagioni. Con l’annuncio di Paulo Fonseca in qualità di nuovo allenatore del Milan e quello sempre più probabile di Eusebio Di Francesco al Venezia, club neopromosso in Serie A dopo esser uscito vincente dal Playoff contro la Cremonese, anche l’Empoli sta per sciogliere le ultime riserve sul nuovo tecnico chiamato a confermare la salvezza ottenuta negli ultimi minuti della stagione appena conclusa.

Stando a quanto riferito da Gianluca di Marzio, il club toscano avrebbe ristretto la lista a tre candidati, tra cui spiccherebbe un ritorno in Serie A per Marco Giampaolo, dopo la fallimentare esperienza in rossonero e quelle, non meno complicate, al Torino e alla Sampdoria. Gli altri due profili sondati dalla società empolese, constatato l’addio di Davide Nicola, grande artefice della salvezza della squadra, sarebbero Andrea Sottil e William Viali, tecnico protagonista di un’ottima stagione al Cosenza e terminata appena a quattro passi di distanza dalla qualificazione ai Playoff per la promozione in massima serie. In questo senso, Eusebio Di Francesco sembrava il favorito sulla lista del Presidente, Corsi, ma l’irruzione del Venezia avrebbe intralciato i piani per ingaggiare l’ex tecnico del Frosinone.

Oltre all’articolo: “Nuovo allenatore Empoli, è corsa a tre: Di Francesco esce dai radar”, leggi anche:

  1. Udinese, Pozzo autocritico: “Anno particolare, ho avuto paura, il progetto non era questo”
  2. Verona, Sogliano: “Ritorno grande soddisfazione, uniti nelle difficoltà. Baroni, Ngonge, il mercato belga e olandese…”
  3. Verona, Setti: “Senza rivoluzione nessuna salvezza, viviamo di plusvalenze”
  4. Ranieri: “Cagliari, chiuso un cerchio, forse una Nazionale in futuro. Atalanta meravigliosa”
Articolo precedenteChiesa, un Europeo da protagonista sulla falsariga del primo: “Voglio tornare tra i top”
Articolo successivoTorino, Masina riscattato: ufficiale

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui