Giorno importantissimo per molte trattative che si stanno definendo nelle ultime ore, a cominciare dal super incastro di attaccanti che vede Higuain verso il Chelsea con Piatek a Milano e Morata a Madrid, sponda Atletico. Tentazione James Rodríguez per il Napoli.

 

Higuain-Chelsea: ormai è fatta

Ormai la trattativa può definirsi conclusa: direttamente da Gedda Paratici ha dato il via libera per lo spostamento di Higuain dal Milan al Chelsea per la gioia di Maurizio Sarri e dello stesso attaccante argentino. Il Chelsea acquisterà il Pipita in prestito con diritto di riscatto (alle stesse cifre che aveva pattuito con il Milan la scorsa estate) che, al raggiungimento di determinate condizioni (traguardi di squadra, gol e presenze), potrà durare fino al giugno 2020.

Tutti contenti quindi con il Milan che si consolerà con l’arrivo ormai vicino di Piatek dal Genoa. Il polacco ha già dato il suo benestare al trasferimento in rossonero, ora restano da sciogliere i nodi legati alle modalità di pagamento. Il Milan potrebbe offrire un prestito molto oneroso (10 milioni) con diritto di riscatto (30 milioni).

 

Morata verso l’Atletico

Nel puzzle europeo di attaccanti anche Alvaro Morata attende di scoprire il suo futuro che è legato direttamente a quello di Higuain. Se, come sembra, al Chelsea arriverà l’argentino, lo spagnolo farà le valigie. La destinazione è l‘Atletico Madrid di Simeone: proprio il Cholo sembra aver convinto definitivamente l’ex Juventus. Secondo As, addirittura si potrebbe chiudere già oggi visto l’accordo trovato ieri tra i Colchoneros e l’agente di Morata.

Anche l’Atletico, per prendere lo spagnolo, deve far spazio davanti e il candidato numero 1 a lasciare Madrid è Nikola Kalinic, arrivato la scorsa estate dal Milan. Su di lui c’è il Monaco. L’ex Fiorentina ha messo a segno 4 reti in 18 presenze, non malissimo ma semplicemente gli altri giocatori, ovvero Griezmann, Diego Costa e Correa, sono intoccabili.

 

Napoli, tentazione James Rodriguez

Carlo Ancelotti lo stima parecchio e lui vuole lasciare il Bayern. Su di lui ci sono anche Arsenal e Liverpool ma proprio Carletto potrebbe convincere il colombiano a sposare il progetto Napoli, avendolo già allenato proprio in Germania e prima ancora al Real. Si parla di una cifra vicina ai 60 milioni di euro.

 

Kean, Perotti e gli altri: le trattative di giornata

La domanda che si stanno ponendo in molti è la seguente: ma il Genoa come sostituirà Piatek? La risposta è Moise Kean. L’azzurro è l’obiettivo numero 1 del Grifone per l’attacco. la Juventus non ha detto di no ma ha specificato che sarebbe disposta a lasciarlo partire solamente in prestito. Nel frattempo i rossoblù hanno bloccato anche un altro giovane attaccante: si tratta di Karol Swiderski, attaccante classe 1997 dello Jagellonia.

Intanto Bastianelli, agente di Falcinelli conferma l’interesse di altre squadre ma spiega che la punta resterà in rossoblù: “E’ un giocatore che è attenzionato da altri club ma per ora è concentrato sul Bologna e vuole restare per tirarlo fuori da questa situazione di classifica”. Infine, secondo tuttomercatoweb, il Torino chiederà alla Roma Perotti.

Articolo precedenteDall’Inghilterra: Napoli-Lazio, emissari del Liverpool per visionare Immobile
Articolo successivoRoma, Pellegrini: “Sarebbe assurdo non arrivare fra le prime quattro, dobbiamo far meglio”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui