NEYMAR BARCELLONA RITORNO – Oramai siamo agli sgoccioli. Neymar tornerà al Camp Nou e firmerà un contratto di cinque anni con il Barcellona. I giornali spagnoli sono sicuri. L’avventura a Parigi termina dunque dopo soli due anni, caratterizzati da alti e bassi, trofei nazionali ma zero titoli europei.

Al-Khelaifi aveva ingaggiato O’Ney per fare il salto di qualità in Champions League, ma il brasiliano è stato sempre assente nei momenti decisivi. Il flop europeo da parte sua con i francesi è servito, ma l’ex Santos vuole ripartire e rilanciarsi con i catalani.

NEYMAR BARCELLONA RITORNO – Il Barcellona ha dettato delle condizioni ben precise: riduzione dell’ingaggio da parte di O’Ney di ben 14 milioni di euro. Al PSG, il brasiliano percepisce ben 36 milioni e i catalani sono disposti a dargliene 24 per 5 stagioni.

Una riduzione niente male per un giocatore che due anni fa ha lasciato il Barcellona per 222 milioni. Ci sarà da risolvere il nodo commissioni con il padre – questione aperta da anni – ma tutto ciò pare essere il meno. Infatti, il nodo più complesso da sciogliere sarà l’offerta che gli spagnoli dovranno presentare al PSG.

I francesi hanno dichiarato di non voler cedere l’attaccante per meno di 300 milioni di euro. Una cifra spropositata dati gli infortuni e le prestazioni non più eccellenti come una volta da parte di O’Ney. Bartomeu cercherà di convincere la dirigenza parigina con i vari Dembele, Coutinho + soldi. L’accordo con il giocatore c’è, ma il Barcellona dovrà vincere il braccio di ferro con il PSG. Impresa non semplice.

Articolo precedenteAlbiol-Villarreal è quasi fatta: pronte visite e firma con il Submarino
Articolo successivoRoma, UFFICIALE: Petrachi è il nuovo direttore sportivo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui