Evan N’Dicka, difensore della Roma accasciatosi a terra al minuto 71′ della gara di ieri, avrebbe ricevuto il via libera per le dimissioni

Profondissimi sospiri di sollievo per la Roma e per tutto il mondo del calcio in seguito al grande spavento di ieri. Non desterebbero, infatti, più particolari preoccupazione le condizioni di salute di Evan N’Dicka, centrale difensivo della Roma, classe 1999. Secondo le ultime indiscrezioni, il calciatore avrebbe ricevuto il via libera per le dimissioni dall’Ospedale Santa Maria Misericordia, a Udine, laddove è ricoverato da ieri dopo il malore accusato nel corso della gara di ieri tra Udinese e giallorossi, al minuto ventisei del secondo tempo.

Gli esami svolti dai medici hanno fornito un esito più che confortante, ma già da ieri sera la situazione sembrava molto più stabile rispetto quanto raccolto dal campo. La TAC cardiaca alla quale è stato sottoposto il Nazionale ivoriano non hanno evidenziato nessuna anomalia, tanto che, il malore accusato dal venticinquenne, sarebbe stato subordinato a una forte compressione (fibrillazione) polmonare, dovuta a un fortissimo impatto di gioco contro l’attaccante dei friulani, Lorenzo Lucca.

N’Dicka, sospiro di sollievo: programmate le dimissioni dall’Ospedale

Appare ancora improbabile stabilire con certezza le tempistiche di rientro del calciatore, esattamente come il recupero degli ultimi diciannove minuti della sfida tra bianconeri e giallorossi. Secondo quanto annunciato da Federico Balzaretti, ex terzino della Roma e attuale dirigente dell’Udinese, una data potrebbe essere calendarizzata nella giornata di venerdì, o comunque dopo l’esito dei quarti di finale di Europa League tra i capitolini e il Milan. Una sfida alla quale non parteciperà, certamente, N’Dicka, le cui condizioni verranno costantemente monitorate. Quegli attimi di terrore, in ogni caso, proprio nella giornata del ricordo della scomparsa di Piermario Morosini, il 14 aprile 2012, sembrano fortunatamente essere superati.

Oltre all’articolo: “N’Dicka, sospiro di sollievo: programmate le dimissioni dall’Ospedale”, leggi anche:

Articolo precedenteNapoli, Gasperini nuovo nome per la panchina
Articolo successivoBarcellona-Psg, Pedri: “Prudenza, non regaleranno niente. Il futuro…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui