Nazionale: Cannavaro, ex capitano della squadra Campione del Mondo nel 2006, potrebbe entrare a far parte della spedizione per l’Europeo

Un dolce ricordo, in quelle notti di diciotto anni fa, da rivivere con alcuni esponenti di spicco di quella spedizione tedesca, al fine di pitturare nuovamente i cieli tedeschi di azzurro, esattamente come nel 2006. La Nazionale italiana pare a caccia di personalità importanti e di leader in grado di supportare un gruppo alle prese con una fondamentale manifestazione internazionale, da onorare al meglio e da Campioni in carica. Chi meglio di Fabio Cannavaro, ex capitano della Nazionale Campione del Mondo 2006 può affiancare Gianluigi Buffon per infondere una ventata di esperienza e fiducia ad un gruppo composto da calciatori alla prima vera competizione in Nazionale azzurra?

Secondo quanto riportato dal quotidiano La Repubblica, Cannavaro potrebbe essere inserito nello staff azzurro in vista della spedizione in Germania per l’imminente Europeo. Considerando gli ottimi rapporti con Spalletti e la mancanza di alternative a stretto giro di posta per il ruolo di allenatore, con l’ex calciatore di Parma, Inter, Juventus, Napoli e Real Madrid ancora sulla lista degli svincolati, Cannavaro potrebbe ricoprire un ruolo operativo all’interno del gruppo azzurro chiamato a ben figurare all’Europeo estivo. Recentemente accostato alla panchina del Napoli dopo l’esonero di Garcia, scelta poi ricaduta su Walter Mazzarri, l’ex Pallone d’Oro 2006 avrà già modo di figurare da ambasciatore della selezione italiana negli Stati Uniti in vista delle amichevoli contro Ecuador e Venezuela, al fianco di Buffon e Chiellini.

Oltre all’articolo: “Nazionale a caccia di leader per l’Europeo: rientra Cannavaro”, leggi anche:

  1. Mbappè, il Real avvisa il calciatore: “Ingaggio e diritti d’immagine…”
  2. Dalla Spagna: il Barcellona monitora Kvaratskhelia, ma il Napoli…
  3. Rinnovo Barella, l’innovativo piano dell’Inter e un patto a Madrid…
  4. UFFICIALE Muriel riparte dall’Orlando City
  5. Juventus, si prova il colpo Zaccagni. La Lazio…

 

Articolo precedenteEsonero Mazzarri, ore decisive: si attende il via libera per Calzona
Articolo successivoGalliani ritrova Ibra: “Voleva restare al Milan: si sentì tradito da me”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui