[df-subtitle]Gli inglesi cercano il successo dopo aver racimolato un solo punto in due gare[/df-subtitle]

Sfida affascinante questa sera all’Estadio Benito Villamarin di Siviglia tra Spagna e Inghilterra. La roja allenata da Luis Enrique è a punteggio pieno in questa Nations League 2018 dopo il 2-1 rifilato proprio agli inglesi a Wembley e il clamoroso 6-0 alla Croazia, momentaneamente ultima nel gruppo 4 della Lega A dove dominano per l’appunto gli spagnoli. Dall’altra parte c’è la nazionale di Southgate, rivelazione al Mondiale russo 2018 ma incapace di ripetere le stesse prestazioni in questa nuova competizione europea: gli inglesi hanno un solo punto dopo due partite e l’ultimo pareggio contro la Croazia (0-0) non ha rivitalizzato la squadra.

I tre leoni schiereranno un’attaccai a due formato dai soliti Harry Kane e Rashford, con Sterling che partirà dalla fascia destra. Gli spagnoli risponderanno con il trio d’attacco Alcacer-Rodrigo-Asensio. In difesa a far coppia con Sergio Ramos, ci sarà Nacho. Nella retroguardia inglese, spazio alla coppia Maguire-Gomez. Calcio d’inizio ore 20:45.

Sotto le probabili formazioni:

SPAGNA (4-3-3): De Gea; Azpilicueta, Nacho, Ramos, Alonso; Thiago, Busquets, Saul; Alcacer, Rodrigo, Asensio. CT: Luis Henrique.

INGHILTERRA (4-3-3): Pickford; Walker, Gomez, Maguire, Chilwell; Winks, Dier, Barkley; Rashford, Kane, Sterling. CT: Southgate

Articolo precedenteCalciomercato Juventus: c’è Audero per Andersen
Articolo successivoBolt, misteriosa offerta da un club europeo: è il Milan?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui