Nations League – Portogallo: ecco la lista dei convocati di Fernando Santos

È stata resa nota oggi la lista dei convocati della nazionale portoghese in vista dei prossimi impegni della Nations League, in Giugno. Si comincerà il 2 contro la Spagna, a Siviglia. Il 5 e il 9 di giugno, gli impegni dei lusitani saranno casalinghi, rispettivamente contro la Svizzera e la Repubblica Ceca, nella cornice dello Stadio di Alvalade di Lisbona. L’ultima partita invece, sarà disputata in casa della Svizzera, a Ginevra, il 12 giugno.

Di seguito la lista dei 26 convocati:

Portieri: Rui Patrício, Diogo Costa, José Sá

Difensori: Diogo Dalot, João Cancelo, Danilo, David Carmo, Domingos Duarte, Pepe, Nuno Mnedes, Raphael Guerreiro

Centrocampisti: João Moutinho, João Palhinha, Rúben Neves, Bernanrdo Silva, Bruno Fernandes, Matheus Nunes, Vitinha, William Carvalho

Attaccanti: Otávio, Gonçalo Guedes, Rafael Leão, Ricardo Horta, Cristiano Ronaldo, André Silva, Diogo Jota.

Tra le novità assolute di questa convocatoria, spiccano i due giocatori dell’SC Braga, il difensore centrale David Carmo, e il centroavanti Ricardo Horta.

Durante la conferenza stampa, il tecnico Fernando Santos ha così giustificato la chiamata dei due giocatori del Braga. “Vedremo cosa daranno alla squadra. Nella passata convocatoria ho dato spazio a Djaló e Inácio, questa volta ho deciso di dare spazio a Domingos Duarte e Carmo, è importante osservarli da vicino. Siamo in una fase in cui è importante osservare giocatori più giovani e di qualità, ed é importante stare in contatto con loro durante gli allenamenti per capirne meglio le caratteristiche“.

Il tecnico lusitano ha poi sottolineato come le sue scelte siano dettate soprattuto dalla qualità dei giocatori, e non dall’età. “Il ricambio generale è naturale, ma l’età non ha nulla a che vedere con la qualità. Molti dei giocatori convocati si sono affermati con diciotto o vent’anni, ed è normale che nel frattempo esista un ricambio. È una cosa naturale che ci sarà sempre. Io e il mio staff tecnico analizzeremo i giocatori, e decideremo, tecnicamente, chi sarà adeguato per andare al mondiale“.

Nell’ultima parte, il commissario tecnico ha ancora dichiarato: “Dobbiamo cimentare il buon lavoro svolto durante i play-off mondiale. Abbiamo solo due partite di preparazione prima del campionato del mondo – ha continuato Santos – e dobbiamo approfittare di questa finestra per fare valutazioni, correzioni, miglioramenti, e mantenere ciò che di buono abbiamo fatto nei play-off “.

 

CALENDARIO PORTOGALLO NATIONS LEAGUE – LEGA A, GRUPPO 2:

Spagna – Portogallo (2 giugno)

Portogallo – Svizzera (5 giugno)

Portogallo – Repubblica Ceca (9 giugno)

Svizzera – Portogallo (12 giugno)

Foto: André Sanano/FPF

 

Articolo precedenteChelsea, la lettera di addio di Rudiger: “Lascio con la morte nel cuore”
Articolo successivoTotti: “Dybala alla Roma? Gli parlerò, proverò a convincerlo. Il mio ritorno..”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui